La coop Caleidos cresce, una nuova sede e un libro sui profughi

Domani Caleidos inaugura un nuovo spazio in via Brasili a Modena. La cooperativa ha trovato negli ultimi anni una nuova dimensione, anche economica, nella gestione dell'accoglienza dei richiedenti asilo

Caleidos cooperativa sociale diventa più grande e presenta la nuova sede di via Brasili 91 a Modena - accanto al cinema Vittoria - che ospiterà gli uffici amministrativi. L’inaugurazione è in programma domani - martedì 21 marzo - alle 17.30; intervengono la presidente di Caleidos Elena Oliva, l'assessore al Welfare del Comune di Modena Giuliana Urbelli e gli operatori della cooperativa, che conta una sessantina di soci e 200 tra lavoratori dipendenti e collaboratori. 

La cooperativa sociale Caleidos, nata nel 1985 e aderente a Confcooperative Modena, oggi gestisce progetti e interventi in diverse aree: servizi per l’immigrazione, mediazione linguistico-culturale, servizi dedicati alle dipendenze patologiche e riduzione del danno, gestione di canili e attività correlate. 

Il 21 marzo 2014 è iniziata poi la gestione del progetto Mare Nostrum, che ha fornito una nuova dimensione alla coop, che oggi gestisce centinaia e centinaia di migranti nelle strutture d'accoglienza. Per questo motivo domani, a tre anni esatti dall’inizio di questa esperienza, durante l’inaugurazione della nuova sede viene presentato il libro intitolato “E poi sono arrivato a Modena. Storie di accoglienza nel progetto Mare Nostrum sul territorio modenese”. Attraverso immagini, racconti degli operatori, storie di donne e uomini migranti, il volume illustra il modello di accoglienza di Caleidos, la complessità progettuale e i diversi percorsi di integrazione realizzati.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      I negozi chiedono aperture no-stop per il concerto di Vasco. L'assessore: "Valutiamo"

    • Cronaca

      Ubriaco fermo in Tangenziale minaccia i vigili, denunciato

    • Cronaca

      Archeologia, scoperte sepolture dell'età del ferro a Formigine

    • Cronaca

      Fuma già un 15enne su tre. “Scommetti che smetti?” entra nelle scuole

    I più letti della settimana

    • Alla Fimar Carni non c'è più lavoro, l'azienda pronta alla cessazione

    • Al Grandemilia inaugura un negozio "sociale" per le realtà modenesi

    • Nuovi supermercati in città, il Comune valuta sedici proposte

    • Madonnina, le Fonderie cooperative chiuderanno i battenti entro il 2022

    • "Eccellenze in Digitale", Google arriva a Modena al fianco delle imprese

    • Gruppo Artoni, la trattativa si sblocca. Passano a Fercam 14 filiali e 140 lavoratori

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento