Fallimenti, in arrivo la Cigs per i lavoratori della Martinelli Ettore Srl di Sassuolo

La procedura avviata questa mattina a Modena presso l'Agenzia regionale per il lavoro dopo che il 29 luglio scorso è stato dichiarato il fallimento dell'azienda

Siglato questa mattina, a Modena, l'accordo per avviare le politiche attive per ottenere la Cassa integrazione straordinaria per i lavoratori della Martinelli Ettore Srl, azienda del distretto di Sassuolo che produce presse e stampi per il settore ceramico. La procedura, dopo che il 29 luglio scorso è stato dichiarato il fallimento dell'azienda, si è avviata presso l'Agenzia regionale per il lavoro alla presenza, del curatore fallimentare, Paolo Rinaldi, dei sindacati e dei rappresentanti dei lavoratori dove è stata firmato l'accordo propedeutico all'esame congiunto per la Cigs per cessazione previsto per il prossino giovedì 29 agosto a Roma presso il Ministero del Lavoro

“Con questo accordo – dichiara l’assessore regionale alle Attività produttive, Palma Costi – si sono create le condizioni per richiedere la Cigs al fine di assicurare le necessarie garanzie a sostegno del reddito. Questo permetterà, inoltre, al curatore fallimentare di attivarsi successivamente per cercare di individuare una prospettiva di continuità aziendale ed occupazionale attraverso una procedura di affitto e/o cessione del compendio aziendale. L'impegno della Regione sulla vicenda prosegue con tutta l’attenzione e la determinazione necessaria al fine di salvaguardare i lavoratori”.

“Si tratta di una vicenda – commenta il Sindaco di Sassuolo Gian Francesco Menani – che ha avuto un grande risvolto mediatico e che sembrava aver imboccato un vicolo cieco ma per la quale, finalmente, iniziano a vedersi spiragli di luce. Si procederà attivando tutte le tutele per i circa 17 dipendenti ancora in forza all’azienda che, sin dal primo incontro in Regione, io stesso avevo richiesto, tanto che il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, giovedì scorso, ha convocato le parti a Roma per il prossimo giovedì 29 agosto alle 11, al fine di esprimersi sulla concessione della Cigs e delle altre tutele”.

“Ho ottenuto l’elenco completo dei lavoratori ancora dipendenti della Martinelli – conclude il Sindaco di Sassuolo – ed in questi giorni continuerò ad operare affinchè queste persone, tutte quante qualificate e con un’importante esperienza alle spalle, possano essere ricollocate in altre ditte del territorio alcune delle quali già si sono dichiarate interessate”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto a soli 37 anni Giuseppe Loschi, medico del Modena Fc

  • Carambola fra quattro auto in via Giardini a Formigine, grave un'anziana

  • Sospetto caso di Dengue, disinfestazioni in tre aree della città

  • Il ladro finisce in carcere e ringrazia i carabinieri che comprano i pannolini per il figlio

  • Gravi incidenti in sequenza, martedì nero sullo snodo autostradale di Modena

  • Prevenzione dell’ictus, la Chirurgia Vascolare di Baggiovara introduce una nuova variante

Torna su
ModenaToday è in caricamento