Due nuovi ristoranti in città: Old Wild West e Pizzikotto cercano personale

Aperture previste per l'inizio dell'estate: il gruppo Cigierre assume fino a 50 addetti

Nuove opportunità di impiego nel mondo della ristorazione grazie al gruppo Cigierre, che gestisce direttamente o in franchising i ristoranti a tema e che è alla ricerca di 50 nuovi collaboratori per l’apertura a Modena di due locali: Old Wild West, la prima burger&steak house d’Italia famosa per le location western, e Pizzikotto, la catena di pizzerie di alta qualità, recente acquisizione con il quale il gruppo friulano completa l’offerta con la specialità italiana più conosciuta e amata al mondo.

Per i due ristoranti che apriranno i battenti entro la metà di giugno, l’azienda ha avviato le selezioni per l’assunzione di restaurant manager, addetti di sala e operatori di cucina. A seconda della figura professionale, sono differenti l’esperienza e le capacità professionali richieste.

Come da tradizione, Cigierre investirà notevoli risorse per la formazione del personale: alle figure chiave del ristorante è destinato un percorso di due settimane all’interno di Academy, l’organo di formazione che l’azienda ha istituito con l’obiettivo di forgiare autentici professionisti della ristorazione. Per tutti i collaboratori, il progetto Academy prevede anche l’affiancamento durante i primi mesi di apertura del ristorante e costante attività di aggiornamento professionale. Un programma studiato nei minimi dettagli con l’obiettivo di mantenere sempre a livelli di eccellenza gli standard di qualità che caratterizzano tutti i ristoranti del gruppo.

Gli interessati possono presentare la propria candidatura su cigierre.com alla sezione Lavora con noi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cinque emiliani contagiati, Bonaccini: "Stiamo valutando chiusura di nidi, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Trema la pianura, scossa di terremoto MI 3.4 tra Modena e Reggio

  • Coronavirus. Tutte le scuole in Emilia-Romagna chiuse fino al 1 marzo

  • Due nuovi casi di contagio a Modena, ricoverati due famigliari del paziente carpigiano

  • Coronavirus, cresce il numero dei contagiati. Casi anche a Sassuolo e Maranello

  • Coronavirus, raggiunta quota 47 contagi in regione. A Modena sono 8 gli ammalati

Torna su
ModenaToday è in caricamento