domenica, 26 ottobre 7℃

ModenaToday - Citynews per le aziende colpite dal terremoto

Citynews (editore di Modena Today) mette gratuitamente a disposizione - sui suoi 37 quotidiani on line - i propri spazi pubblicitari invenduti per sostenere il rilancio di tutte quelle aziende modenesi che abbiano riportato gravi danni a seguito del terremoto

Redazione 31 maggio 2012

Citynews – editore del quotidiano on line ModenaToday, oltre che di altre 36 testate sparse su tutto il territorio nazionale – lancia un’iniziativa di advertising totalmente gratuita per favorire il rilancio delle aziende modenesi messe in ginocchio dal terribile sisma che ha colpito l’Emilia.

Ricominciamo! Tutto lo staff di Citynews si augura che sia questo l’unico imperativo presente nella testa dei modenesi. Tutti possiamo e dobbiamo partecipare. Citynews lo fa mettendo a disposizione - sui suoi 37 quotidiani on line, in primis su ModenaToday – i propri spazi pubblicitari invenduti con l’obiettivo di sostenere il rilancio di tutte quelle aziende modenesi che abbiano riportato gravi danni a seguito del terribile terremoto che ha sconvolto l’Emilia. Gli spazi pubblicitari sono rivolti anche a tutte le associazioni di categoria e agli enti che vogliano comunicare le loro iniziative volte ad aiutare imprese e cittadini a far fronte alle difficoltà e ai danni provocati dal terremoto.

Chi fosse interessato può mandare un’e-mail all’indirizzo: terremoto.emilia@citynews.it . L’e-mail dovrà contenere:
- Ragione Sociale dell’azienda
- Indirizzo
- Recapito telefonico
- Indirizzo di posta elettronica

Per la realizzazione dei Banner pubblicitari chiediamo l’invio di:
- Testo,
- Immagini
- Esatto indirizzo del sito al quale dovrà puntare il banner pubblicitario.

La realizzazione grafica sarà a cura di Citynews.  L’iniziativa è completamente gratuita solo per le aziende che abbiamo effettivamente subito gravi danni a causa del sisma. L’erogazione degli spazi pubblicitari avverrà in base alla disponibilità e all’esigenze temporali delle singole edizioni.

Annuncio promozionale

terremoto

Commenti