Commercianti contro i progetti per la scuola di Amazon, lettera al provveditore

Confoxmmercio protesta contro la promozione che alcune scuole fanno della promozione 'Un click per la scuola' lanciata dal colosso dell'ecommerce: "La competizione è già selvaggia, non infieriamo"

Alcune scuole modenesi fanno da cassa di risonanza all'iniziativa di Amazon 'Un click per la scuola'? A Confcommercio "la comunicazione commerciale" non va giù e quindi, dice, scrive "al provveditore". Ne parla Tommaso Leone, presidente provinciale dell'associazione, che dice di aver raccolto molte segnalazioni di recente sull'offerta del colosso dell'e-commerce (chi acquista su Amazon può scegliere una scuola a cui destinare il 2,5% dell'importo di turno sotto forma di credito virtuale). 

Protesta Leone: "Non può certo sfuggire che più prenderà piede 'Un click per la scuola' più verranno drenate ulteriori fette di consumo alla piccola distribuzione delle nostre città, contribuendo così ad accentuare le difficoltà di tanti imprenditori del commercio alle prese con una competizione a tratti selvaggia e ad accelerare processi di desertificazione in atto in diverse realtà urbane". 

Così, Confcommercio si rivolge alla dirigenza scolastica territoriale: "Abbiamo preso carta e penna e chiesto formalmente al provveditore di intervenire nei confronti delle scuole modenesi di ogni ordine e grado, invitando i relativi dirigenti a non promuovere in alcun modo Un click per la scuola o progetti simili". 

(DIRE)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • L'acqua filtra nelle cisterne, automobilisti in panne al distributore

Torna su
ModenaToday è in caricamento