Dividendi di Autobrennero, alla Provincia di Modena arrivano 1,5 milioni

Tomei: "Ora la concessione per sbloccare le grandi opere"

Dal dividendo sulle azioni Autobrennero la Provincia di Modena incasserà quest'anno quasi un milione e 500 mila euro, confermando la cifra dello scorso anno. Il dividendo, pari a 23 euro per azione, è stato deciso dall'assemblea dei soci della società che si è riunita mercoledì 24 giugno a Trento, per approvare il bilancio 2019; per la Provincia di Modena era presente il presidente Gian Domenico Tomei. 

«Si tratta di risorse importanti - afferma Tomei - in attesa che finalmente si sblocchi la vicenda della concessione per la gestione dell'A22 che prevede, tra l'altro, le risorse necessarie per gli investimenti, compresi 100 milioni di euro per la Cispadana, le opere di miglioramento dell'asse autostradale come la terza corsia nel tratto Campogalliano-Verona e le risorse, pari a 800 milioni di euro, per la viabilità di accesso nei territori attraversati dall'autostrada, di cui 60 milioni per la viabilità provinciale modenese. Sul tema delle grandi opere abbiamo, anche di recente, sollecitato Governo e Regione ad accelerare perché avviando gli investimenti pubblici sarà possibile dare fiato alla ripresa».      

L'assemblea dei soci è stata preceduta, infatti, dalla assemblea dei soci pubblici durante la quale è stata ribadita la richiesta al Governo affinché si risolva la vicenda della concessione.      

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Provincia detiene una quota del 4,24 per cento pari a 65.068 azioni, «una partecipazione strategica - sottolinea Tomei - che vede Modena protagonista. La risorse provenienti dal dividendo saranno investite dalla Provincia sul territorio per migliorare la viabilità provinciale». 
Il bilancio della società si è chiuso con un utile di esercizio pari a 87 milioni di euro, derivante da un valore della produzione di oltre 401 milioni di euro in crescita rispetto al 2018. Il valore complessivo dei dividendi distribuiti ai soci per l’anno 2019 supera i 35 milioni di euro complessivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro sulla Tangenziale di Vignola, deceduta una automobilista

  • "I caporali fuori dalla Coop", protesta davanti al supermercato di Formigine

  • Coop Alleanza 3.0, la Cgil conferma lo stato di agitazione dopo le denunce dei dipendenti

  • Apre il Drive-in di Maranello, domani la prima proiezione

  • Contagio, 7 positivi a Modena. Si tratta di due focolai famigliari

  • Coronavirus, stranieri positivi rientrati in Italia e isolati. Salgono di 51 i casi in regione

Torna su
ModenaToday è in caricamento