Dussmann sullo sciopero in Accademia: "Chiusura totale del sindacato"

"Contrariamente a quanto affermato dalle RSU, in sede di incontro dinanzi la Prefettura di Modena lo scorso 18 febbraio 2019, le parti presenti, ovvero l’Azienda e le RSU, sono state invitate a trattare gli argomenti oggetto dell’apertura dello stato agitazione nelle loro naturali sedi, nel corso di specifici incontri sindacali, ed in particolare in occasione della riunione che si sarebbe dovuta tenere in data odierna.
Purtroppo, anche oggi 27 febbraio 2019, le RSU hanno pervicacemente insistito con il loro atteggiamento di totale chiusura, disertando l’incontro previsto da tempo con motivazioni che ne dimostrano l’atteggiamento non collaborativo". E' questo il commento di Dussmann Service in relazione allo sciopero proclamato dal sindacato Snalv/Confsal per il prossimo 8 marzo.

Dussmann ribadisce di aver "sempre tenuto un comportamento legittimo e rispettoso delle normative vigenti, anche per quanto concerne l’assunzione del personale ai sensi del D. Lgs. 23/2015, e conferma la propria piena disponibilità a trovare soluzioni condivise che consentano di ovviare alla situazione oggettiva di calo pasti nell’appalto, attraverso un percorso di confronto e dialogo costruttivo".

"Ad oggi, purtroppo, non vi è stata collaborazione da parte delle RSU ma auspichiamo che per il futuro si riesca a trovare la via del confronto e del dialogo", choiosa l’azienda che da inizio anno gestisce l'appalto dell amensa interna dell'Accademia Militare. Dussmann si rammarica poi del fatto che "venga strumentalizzata una ricorrenza importante quale la festa della donna", dal momento che la giornata dell’8 marzo è stata individuata come giornata di sciopero, "non per commemorare la Festa della donna, bensì perchè in quella data si tiene presso l’Accademia di Modena la cerimonia dello storico giuramento dei cadetti, festa di grande risonanza per l’Accademia e per la città di Modena".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salta la cassa con una tv sotto braccio, stroncata sul nascere l'impresa impossibile di un 31enne

  • Esce di strada con l'auto, morto un 59enne a Manzolino

  • L'ex compagno di classe saluta la sua ragazza, lui lo colpisce con una testata

  • Caduta sulla rotonda di Vaciglio, grave un cicloamatore

  • Sale su un traliccio alla stazione e minaccia di gettarsi, salvata dai Carabinieri

  • Meteo | Torna il caldo con valori fino a +35°C, ma non per molto

Torna su
ModenaToday è in caricamento