L'innovazione tecnologica e digitale passa per le 73 imprese modenesi al MECSPE

L'innovazione dei processi produttivi e delle lavorazioni, i materiali e le tecnologie di ultima generazione saranno i protagonisti della prossima edizione di MECSPE, che da quattro anni ormai mostra alle aziende i vantaggi competitivi dell'Industry 4.0

Saranno ben 73 le aziende di Modena e provincia che parteciperanno a MECSPE, dal 23 al 25 marzo 2017 presso Fiere di Parma, ovvero la manifestazione punto di riferimento per il manifatturiero 4.0 organizzata da Senaf– che registra numeri da record, con 1.999 aziende presenti e oltre 40mila visitatori attesi che animeranno i 105mila metri quadrati di superficie espositiva.
 
Cuore mostra della prossima edizione sarà il padiglione 4, interamente dedicato alle tecnologie che stanno segnando l'industria 4.0 e la cosiddetta quarta rivoluzione industriale. Anticipatrice dei trend tecnologici, già da tre edizioni, MECSPE mette al centro dell’esposizione le tematiche della “Fabbrica digitale”, per mostrarne la versatilità e il potenziale applicativo. Quest'anno, verranno realizzate cinque iniziative speciali, caratterizzate da un approccio informativo, ma allo stesso tempo concreto e pragmatico, che mostreranno come dall'integrazione delle tecnologie abilitanti, che spaziano dall'additive manufacturing e Stampa 3D alla robotica collaborativa, passando per l'Internet of Things e i sensori di controllo- sia possibile un nuovo “manufacturing made in Italy”, sempre più all'insegna della velocità, della precisione e della connettività, in un'ottica di efficienza e riduzione sia dei tempi di produzione sia dei costi.
 
L'innovazione dei processi produttivi e delle lavorazioni, i materiali e le tecnologie di ultima generazione saranno i protagonisti della prossima edizione di MECSPE - commenta Emilio Bianchi, Direttore di Senaf – Da quattro anni ormai, ben prima degli interventi dell’Unione Europea, MECSPE mostra alle aziende i vantaggi competitivi dell'Industry 4.0 e continuerà a farlo. Il nostro obiettivo è quello di offrire al manifatturiero italiano un aiuto concreto in questo percorso. Per questo a MECSPE sarà possibile osservare, toccare con mano e analizzare il completo processo di realizzazione di un manufatto, dalla sua fase progettuale all'oggetto definitivo, pronto per l’impiego., attraverso iniziative che rendono ancora più sinergico e attivo il percorso di visitatori, aziende ed espositori.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attorno al padiglione 4, MECSPE 2017 darà vita a una manifestazione in grado di dare una panoramica completa su materiali, macchine e tecnologie innovative grazie alla sinergia dei suoi 11 Saloni tematici, dei 75 momenti formativi, delle 10 Piazze dell’eccellenza e delle 58 Unità dimostrative e isole di lavorazione, che mostreranno dal vivo processi e soluzioni, capaci di imprimere una concreta trasformazione al manifatturiero italiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Contagio. A Modena altri 14 decessi, calano gli interventi delle ambulanze

  • Meteo | Impennata improvvisa delle polveri sottili, vediamo perché

  • Coronavirus. Modena rallenta, ma si aggiungono 10 decessi

  • I numeri nei Comuni: positivi e persone in isolamento in provincia di Modena

  • Contagio. Nuovi positivi in regione, oggi +713. Altri 88 decessi

  • Famiglia senza più soldi, dopo l'annuncio in tv la spesa arriva a casa

Torna su
ModenaToday è in caricamento