La holding di “Dreamfood” di Italpizza acquisisce "Antico forno a legna"

Siglato l’accordo per acquisire i diritti d’affitto del ramo d’azienda dello stabilimento per la produzione di pizze surgelate di Mortara in provincia di Pavia

Antico forno a legna S.r.l. di Mortara in provincia di Pavia, è una industria concorrente di Italpizza con uno stabilimento dotato di una linea per la produzione di pizze surgelate in cui occupa circa 65 lavoratori. Da tempo è in serie difficoltà economiche e finanziare. Dopo mesi di trattative, ieri si è concluso positivamente l’incontro in cui è stato perfezionato l’accordo che vede la Italforno S.r.l., New-co controllata da Dreamfood S.r.l., la Holding Modenese che controlla Italpizza S.p.A., acquisire i diritti di affitto del ramo d’azienda della concorrente “Antico forno a legna”.

I termini dell’accordo prevedono il subentro già dal mese di settembre per la durata di 24 mesi. Inoltre, Italforno ha già formulato una offerta vincolante per l’eventuale acquisto del ramo d’azienda che potrà avvenire, auspicabilmente, anche prima della scadenza del contratto d’affitto.

“Con questo importante accordo – fa sapere Andrea Bondioli, Consigliere delegato di Dreamfood e Italpizza – saranno salvaguardati tutti i 65 posti di lavoro e, come da intesa sindacale del 5 luglio scorso, tutto il personale dipendente confluirà nella nuova società alle stesse precedenti condizioni economiche. Un ringraziamento, - conclude Bondioli - ai sindacati confederali che hanno saputo accompagnare con responsabilità questo delicato passaggio.”

“Entrando all’interno del gruppo Dreamfood, – commenta Cristian Pederzini, Presidente di Dreamfood e Italpizza – lo stabilimento “Antico forno a legna” potrà giovare delle importanti opportunità e sinergie di cui dispone l’altra nostra controllata Italpizza che, grazie alle nostre relazioni commerciali, e al Know-how tecnologico di cui disponiamo, consentirà al sito produttivo di esprimere tutte le potenzialità, potendo arrivare a produrre anche 25/30 milioni di pizze all’anno. Si apriranno così per il nostro gruppo - conclude Pederzini - ulteriori e significative prospettive di sviluppo.”

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salta la cassa con una tv sotto braccio, stroncata sul nascere l'impresa impossibile di un 31enne

  • Esce di strada con l'auto, morto un 59enne a Manzolino

  • L'ex compagno di classe saluta la sua ragazza, lui lo colpisce con una testata

  • Caduta sulla rotonda di Vaciglio, grave un cicloamatore

  • Sale su un traliccio alla stazione e minaccia di gettarsi, salvata dai Carabinieri

  • Meteo | Torna il caldo con valori fino a +35°C, ma non per molto

Torna su
ModenaToday è in caricamento