Tempi duri per gli amanti del luppolo: la birra spinge l'inflazione

Nel mese di novembre, i rincari delle birre hanno trainato l'aumento dell'inflazione nella divisione "Bevande alcoliche e tabacchi". Deciso aumento anche fra i prodotti alimentari e le bevande analcoliche

Birra

Il novembre che sta volgendo a conclusione è stato un mese difficile per gli estimatori del malto e del luppolo. Oltre ad evidenziare come negli ultimi 30 giorni il tasso tendenziale di inflazione si sia attestato sul +3,4% (più 0,1% su ottobre), il servizio Statistica del Comune di Modena ha osservato come l'aumento più sensibile dei prezzi sia stato registrato nella divisione "Prodotti alimentari e bevande analcoliche" (+,1,2%), più la particolarità del rincaro delle birre che ha trainato la divisione "Bevande alcoliche e tabacchi" (più 0,1%).

ABBIGLIAMENTO - In crescita anche la divisione "Abbigliamento e calzature" (+ 0,3 %), e identico incremento percentuale per la divisione "Servizi ricettivi e di ristorazione, dove aumentano bar e ristoranti mentre sono in diminuzione i servizi di alloggio. Alla divisione "Mobili, articoli e servizi per la casa" (+ 0,2%) aumentano grandi e piccoli elettrodomestici, cristalleria e stoviglie. Aumento (+ 0,1%) alla divisione "Abitazione, acqua, elettricità e combustibili" per la crescita dei prezzi del gasolio da riscaldamento e di prodotti per la manutenzione e la riparazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TRASPORTI - Tra le 12 divisioni prese in esame, la diminuzione più sensibile (- 0,7%) si registra per i "Trasporti", dove sono in calo i trasporti passeggeri, aerei, treni e traghetti, mentre aumentano biciclette, automobili e carburanti. In calo anche "Ricreazione, spettacolo e cultura" (- 0,5 %), dove diminuiscono gli apparecchi fotografici e audiovisivi, i servizi sportivi e ricreativi e giornali e periodici, mentre aumentano giochi e giocattoli.
I dati sull'inflazione dei mesi precedenti sono consultabili in internet

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Venerdì sera, ritorna la movida. Multati sei locali del centro storico

  • Via Emilia, giovane accoltellato in pieno centro storico

  • Contagio. In provincia 11 casi, di cui 6 asintomatici del focolaio di Carpi

  • Perde il controllo della moto, 21enne muore sulla Nuova Estense

  • Coronavirus, un giorno da ricordare. Nessun nuovo caso e nessun decesso a Modena

  • Contagio, un nuovo caso a Modena. Deceduta una donna di Pavullo

Torna su
ModenaToday è in caricamento