Lavoro, firmato il nuovo integrativo aziendale alla Nuova Riwal

Sono 250 gli addetti negli stabilimenti di Maranello e Fiorano. I sindacati: "un segnale positivo di fiducia nella professionalità delle maestranze e di riconoscimento della centralità del lavoro"

E' stato firmato il nuovo integrativo aziendale della ceramica Nuova Riwal, impresa con 250 addetti impiegati negli stabilimenti di Maranello e Fiorano.

Grazie a questo accordo, si legge in una nota firmata dai sindacalisti modenesi Andrea Sirianni della Femca-Cisl e Claudio Tonelli della Filctem-Cgil, "quello che proviene dalla Nuova Riwal, uscita da una grave crisi e rilanciata dopo essere entrata nell'orbita della Casalgrande Padana, è un segnale positivo di fiducia nella professionalità delle maestranze e di riconoscimento della centralità del lavoro come fattore cruciale per lo sviluppo aziendale".

Pertanto, concludono, "la contrattazione si conferma la strada maestra in grado di coniugare la competitività delle imprese e i diritti dei lavoratori". (ANSA)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiude anche la Cornetteria: "Queste regole impediscono di lavorare"

  • Coronavirus, tornano a crescere i casi in regione. "Stiamo testando gli asintomatici"

  • Contagio, due nuovi casi a Carpi e Castelvetro. Deceduta una 54enne

  • Cosa fare a Modena e provincia: 10 idee per il weekend

  • Contagio, ancora due positivi nel modenese. Ennesimo decesso in Appennino

  • Covid-19 e fase acuta: a Modena il primo intervento di riparazione del tessuto polmonare

Torna su
ModenaToday è in caricamento