Provincia: bando per due farmacie private a Vignola e Carpi

partecipare i laureati in Farmacia o in Chimica e tecnologie farmaceutiche in possesso dell'abilitazione all'esercizio della professione di farmacista. Le domande devono essere presentate entro il 23 novembre

Sono situate nel Comune di Vignola e nella frazione di Gargallo di Carpi le due farmacie che la Provincia di Modena mette a bando per la gestione privata. La sede di Vignola è di nuova istituzione mentre quella di Gargallo, vacante, è attualmente in gestione provvisoria. Il concorso segue la revisione biennale della pianta organica delle farmacie effettuata nel 2010.

REQUISITI - Al concorso pubblico possono partecipare i laureati in Farmacia o in Chimica e tecnologie farmaceutiche in possesso dell’abilitazione all’esercizio della professione di farmacista. Requisiti necessari sono anche la cittadinanza italiana o di altro stato dell’Unione europea, il possesso dei diritti civili e politici, il non aver riportato condanne che comportino la preclusione dell’esercizio di farmacia. Sono invece esclusi dalla partecipazione coloro che negli ultimi dieci anni hanno ceduto la propria farmacia. Le domande devono essere presentate entro mercoledì 23 novembre. Il bando si può scaricare dal sito www.provincia.modena.it. Per informazioni: tel. 059 209528.

CONCORSO - Una novità rispetto ai precedenti concorsi è che sono stati pubblicati nella Gazzetta ufficiale i nuovi quiz, tremila in tutto, dai quali saranno attinte le cento domande oggetto del concorso. Le date e la sede delle prove d’esame saranno comunicate ai candidati solo attraverso un avviso, che sarà pubblicato tra il 15 febbraio e il 2 marzo, sul Bollettino ufficiale della Regione e sul sito internet della Provincia. Le sedi farmaceutiche in pianta organica risultano, dopo la revisione  approvata dalla Provincia nel marzo 2011, 180 di cui 173 effettivamente operanti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stasera su Italia1 anche Modena protagonista della puntata de "Le Iene Show"

  • Finge di voler comprare un divano online e si fa accerditare 3.000 euro

  • Via libera all'accensione dei termosifoni. Disponibile anche il bonus per le famiglie

  • Non pagano la spesa e colpiscono i dipendenti, coppia denunciata all'Esselunga

  • Investito da una bicicletta, 46enne muore dopo un giorno in ospedale

  • Negoziante aggredisce alcuni clienti minorenni, arriva la Polizia

Torna su
ModenaToday è in caricamento