Formigine. Postazioni di coworking gratuite all'Hub di Villa Gandini

Ad Hub in Villa c’è spazio per giovani coworkers: ecco come usufruire di una postazione lavoro gratuita per sei mesi

Sei un freelance, nomade digitale o startupper? Puoi partecipare alla Call promossa dal Comune di Formigine e diventa “coworker” di Hub in Villa, uno spazio innovativo che favorisce l’autoimprenditorialità e lo sviluppo del talento creativo. Avrai l’opportunità di fruire gratuitamente per sei mesi, rinnovabili per altri sei, di una postazione lavoro per sviluppare la tua idea di impresa o progetto/attività di innovazione sociale, entrando in contatto con altri professionisti e freelance coi quali condividere idee e competenze. Ti verranno assegnati un badge d'accesso personale e un armadietto con chiave in cui poter lasciare zaino e pc, e avrai diritto all’utilizzo gratuito per 3 ore settimanali della sala riunioni in cui poter incontrare i tuoi clienti.

La call è aperta a singoli, gruppi informali o imprese individuali di età compresa preferibilmente tra 18 e i 35 anni e residenti nell’Unione del Distretto Ceramico.

Per partecipare occorre scaricare il modulo di partecipazione sul sito del Comune nella pagina dell’Hub all’interno dell’area tematica “giovani e adolescenti”  e consegnarlo al Servizio Protocollo del Comune di Formigine (via Unità d’Italia, 26) o spedirlo via posta elettronica certificata all’indirizzo area4@cert.comune.formigine.mo.it. Ulteriori Informazioni contattando Hub in Villa (059/416355 - giovani@comune.formigine.mo.it).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina all'Eurospin, all'ospedale un dipendente colpito con un fucile

  • Fermata e denunciata per guida in stato di ebbrezza, chiama la sorella ma è alticcia pure lei

  • Frontale fra auto e camion, 26enne muore sulla Panaria Bassa

  • Assalto armato al portavalori, guardie rapinate all'uscita del Grandemilia

  • Acqua "del rubinetto" e tumori alla vescica, uno studio fa luce sulle correlazioni

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

Torna su
ModenaToday è in caricamento