Medicina e tecnologia, Neuronguard premiata come migliore startup europea

Ieri la giovane azienda modenese che sviluppa un particolare collare refrigerante ha ricevuto un importante riconoscimento a Bruxelles, come migliore startup della categoria "health"

Si è tenuta ieri, 7 giugno 2017, presso l’edificio Altiero Spinelli della sede centrale Parlamento Europeo, la finale dello StartUp Europe Awards (SEUA), durante la quale Neuron Guard è stata proclamata la migliore startup nella categoria HEALTH. Promosso dalla Commissione Europea e dalla Fondazione Finnova in collaborazione con StartUp Europe, SEUA ha premiato le migliori 10 startup europee per categoria in una cerimonia ospitata e presieduta dal Presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, con la partecipazione straordinaria de: il Commissario per la Ricerca, la Scienza e l'Innovazione, Carlos Moedas; il vicepresidente del Comitato delle Regioni, Karl-Heinz Lambertz; il vicepresidente per la comunicazione del Comitato Economico e Sociale europeo, Gonçalo Lobo Xavier; e il Direttore Generale della DG Occupazione, Affari Sociali e Inclusione, Michel Servoz.

"Neuronguard è la dimostrazione di come il nostro territorio possa competere con le aree più avanzate del mondo. Per Democenter la soddisfazione è doppia: per Modena e per aver avuto il privilegio di seguire Neuronguard dall'inizio del suo percorso fino a questo straordinario riconoscimento" ha dichiarato Piergabriele Andreoli, Direttore di Fondazione Democenter.

Provenienti da 14 Paesi Europei, l’evento ha accolto 84 startup finaliste suddivise in 10 categorie: Creative, Energy, Fintech, Green, Health, ICT’s, Smart Cities, Social, Tourism and Water. “L’elevato livello delle innovazioni giunte in finale e l’assegnazione di questo riconoscimento da parte del Presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani, ci rendono molto orgogliosi. Essere stati scelti come la migliore startup europea nella categoria HEALTH in un contesto di tale prestigio, conferma l’elevata eccellenza medicale modenese e italiana. Dedichiamo questo premio alla città di Modena e alle istituzioni per il sostegno mostrato sin dal primo giorno della nostra nascita” ha dichiarato Mary Franzese alla consegna del Premio.

Oltre a una grande visibilità in tutta Europa grazie a 21 Media Partner, il riconoscimento prevede l’accesso ad un programma di mentoring da parte dello StartUp Europe Accelerator della Fondazione Finnova. L'obiettivo è quello di rafforzare i progetti vincitori per aumentare la possibilità di ricevere fondi europei, quali ad esempio Horizon 2020.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Non rispettati i limiti nell'orario di lavoro degli autisti, guai in vista per Seta

  • Politica

    Alessandra Filippi in Giunta, assessorato per l'ex presidente di Legambiente

  • Economia

    Un inverno d'oro per il comprensorio del Cimone, turisti in crescita del 30%

  • Cronaca

    La borsa schermata la "tradisce", taccheggiatrice in manette all'Extracoop

I più letti della settimana

  • Ferrari, per i lavoratori di Maranello nuovo premio fino a 5.500 euro

  • Attentato razzista a casa Kyenge? No, è solo l'epilogo di una lite fra vicini

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Rapina alla Coop, in manette pochi giorni dopo l'ultima denuncia

  • Ferisce a coltellate la moglie e tenta il suicidio, marito in carcere

  • Escono senza pagare il conto, bloccati dalla Municipale e accompagnati a saldare il debito

Torna su
ModenaToday è in caricamento