Regione. Innovazione responsabile e Agenda 2030 nel bando da 540 mila euro

Grazie a questo progetto che prosegue l’impegno della Regione a sostegno delle politiche imprenditoriali di innovazione responsabile come strumento di qualificazione e competitività, attraverso la valorizzazione dei luoghi di apprendimento e di confronto

La Giunta regionale approva un nuovo bando per sostenere i laboratori territoriali rivolti alle aziende dell'Emilia-Romagna per il triennio 2017-2019, con l'obiettivo di promuovere la cultura dell’innovazione responsabile e sostenere le imprese che vogliono contribuire a realizzare gli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. Si tratta di un nuovo bando da 540 mila euro in attuazione della legge regionale sull’attrattività degli investimenti in Emilia-Romagna (n.14/2014) e in coerenza con gli obiettivi delineati nel Patto per il lavoro.

L'IMPORTANZA DI UN'INNOVAZIONE RESPONSABILE. E' grazie a questo progetto che prosegue l’impegno della Regione a sostegno delle politiche imprenditoriali di innovazione responsabile come strumento di qualificazione e competitività, attraverso la valorizzazione dei luoghi di apprendimento, confronto e scambio. Si tratta di un progetto, quello dei laboratori territoriali per la responsabilità sociale d'impresa, che sono stati avviati, a partire dal 2014, in tutte le nove province dell’Emilia-Romagna grazie ad un protocollo di collaborazione con Unioncamere e Province con l’obiettivo di offrire un supporto alle imprese che intendano sperimentare azioni innovative in grado di generare ricadute positive sia all’interno dell’impresa che per l’ambiente e la comunità in cui operano.

IL BRANDO. I progetti dovranno essere presentati entro l’11 maggio 2017 e prevedere workshop, tavoli tematici, visite formative in imprese e seminari sui seguenti ambiti tematici: interventi per l'attuazione dell'Agenda 2030; reti di imprese per lo sviluppo del welfare aziendale nelle Pmi e per lo sviluppo di progetti di promozione della legalità e di un territorio socialmente responsabile; progetti di innovazione che intervengano sulla sostenibilità delle filiere e catene di fornitura e progetti finalizzati all'apertura delle Corporate Academy a destinatari esterni all'impresa, per favorire lo sviluppo di competenze diffuse sui temi dell'innovazione e sviluppo sostenibile.

IL SUCCESSO DEI LABORATORI. Le azioni realizzate in questi anni hanno coinvolto aziende, associazioni e università, attraverso iniziative di formazione e confronto delle migliori pratiche sui temi del welfare aziendale, della green economy, del volontariato di impresa e dei rapporti con il territorio. Con questo nuovo bando la Regione si propone di ampliare la rete dei soggetti impegnati in azioni di promozione della responsabilità sociale, della legalità e dello sviluppo responsabile, incrementando le buone prassi e valorizzando il ruolo delle imprese emiliano-romagnole per il raggiungimento degli obiettivi fissati nell’Agenda 2030.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Stretta sugli alberghi per l'arrivo dei fans di Vasco, individuati tre b&b e un residence abusivi

  • Cronaca

    Nubifragio su Sassuolo e Fiorano. Alberi caduti, allagamenti e case scoperchiate

  • Politica

    Bivacchi e degrado nei parchi, tanti controlli e poche multe

  • Cronaca

    Trovato in un canale il corpo senza vita della 79enne scomparsa a Concordia

I più letti della settimana

  • Università, Modena si gode i suoi laureati "secchioni"

  • Domani i "saldi anticipati" a Modena. Sassuolo prende esempio

  • Ristorante a isole gastronomiche, CIR Food inaugura a Modena il primo "Tracce"

  • Concerto di Vasco, boom senza precedenti di stanze in affitto su Subito.it

  • Old Wild West e Pizzikotto, due nuovi ristoranti al GrandEmilia

  • L'Emilia Romagna si prepara a varare i condhotel, un po' albergo e un po' condominio

Torna su
ModenaToday è in caricamento