Carpi. Riapre la Coop di Magazzeno in spazi più ampi

Con la fine dei lavori di ristrutturazione riapre la Coop di Magazzeno più grande di prima

Sarà mercoledì 7 settembre il giorno di riapertura della Coop in via Don Albertario a Carpi, dopo i lavori di ristrutturazione. Il supermercato sarà aperto al pubblico dalle 7.30 e tutti coloro che faranno la spesa il giorno dell’inaugurazione avranno in omaggio una borsa riutilizzabile della Coop di Magazzeno. 

Alle 10 si terrà il momento inaugurale a cui parteciperanno il sindaco Alberto Bellelli l’amministratore delegato alla Gestione di Coop Alleanza 3.0 Massimo Ferrari e, in rappresentanza dei soci, il presidente del Consiglio di zona Ennio Piuvani. A seguire, dopo i saluti istituzionali, don Adamo Nika della parrocchia di San Giuseppe Artigiano benedirà la struttura. In occasione della riapertura, inoltre, si terranno nella mattinata attività e laboratori dedicati ai bambini, oltre a momenti di intrattenimento nel pomeriggio per i clienti che visiteranno il negozio.

Il nuovo supermercato è stato raddoppiato nella superficie di vendita, passando da 800 a 1.500 metri quadri, e impiega 66 lavoratori – una ventina in più rispetto al numero degli addetti precedente alla ristrutturazione – e grazie ad un assortimento ancora più vasto è pensato sia per le esigenze della spesa quotidiana, sia per gli acquisti “di scorta”. 

Al suo interno presenta alcune novità come il reparto salutistico, dove è ospitato anche il Coop Salute servito da tre farmacisti, per acquistare articoli parafarmaceutici e farmaci senza obbligo di ricetta, fra i quali quelli a marchio Coop, e prodotti per la cura della persona oltre a quelli appositi per la pet care. Con i lavori di ristrutturazione, nel supermercato trova uno spazio riservato il cibo vegano e biologico proposto anche in appositi banchi frigo. La piazza dell’ortofrutta offre, valorizzandolo, il meglio dei prodotti agro-alimentari a marchio Coop. Tutti nuovi anche i banchi dei reparti pescheria, macelleria – in cui è eposta un’ampia gamma di carni selezionate italiane a marchio Coop come la scottona nata e allevata in Italia – e gastronomia, serviti da addetti, ma che presenteranno anche i prodotti in comodi formati take-away.

A completare l’offerta, il banco del pane e pasticceria – anche con il servizio self – con le sue produzioni interne. Grazie ai lavori di ristrutturazione, il negozio verrà anche dotato di accorgimenti ambientali, come i banchi refrigerati chiusi e l’illuminazione a led. I clienti potranno pagare la spesa in 5 casse tradizionali, nelle 4 fai-da-te o utilizzare una delle 3 casse “Salvatempo”. Il supermercato resterà aperto dal lunedì al sabato dalle 7.30 alle 20.30 e la domenica dalle 8.30 alle 13.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro alle porte di Pavullo, muore in auto un ragazzo di 19 anni

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Pesanti tagli per Unicredit, "A rischio una ventina di filiali tra Modena e Reggio"

  • Manovre scorrette alla guida, parte la campagna di controlli della Municipale

  • Lite e coltellata a scuola fra due studenti. Intervengono i carabinieri

  • Si ribalta un camion che trasporta bombole, chiuse l'Autosole e la complanare

Torna su
ModenaToday è in caricamento