Scioperi a scacchiera, protesta senza fine alla Caprari

Tra blocchi del traffico lungo la via Emilia Ovest e dei camion di rifornimenti davanti ai cancelli dell'azienda, prosegue singhiozzo l'astensione dal lavoro dei dipendenti Caprari

Nuovo sciopero di 2 ore stamattina alla Caprari di Modena. Lo sciopero si è svolto nella modalità a scacchiera, cioè con fermate ogni mezzora tra le ore 8.30 e le 12. Stamattina una delegazione di studenti dell’istituto professionale Ferrari di Maranello in visita all’azienda, si è fermata per pochi minuti davanti ai cancelli salutando i lavoratori in sciopero.

Lo scorso venerdì 20 novembre sono state fatte altre 3 ore di sciopero nel pomeriggio con blocco delle merci davanti ai cancelli. Gli scioperi che si susseguono in queste settimane sono indetti da Fiom/Cgil, Uilm/Uil e Rsu per il rinnovo del contratto aziendale. Sindacati e lavoratori chiedono un tavolo di confronto sul contratto e il salario, poiché ad oggi non c’è ancora ufficialmente una data di incontro. 

Dallo scorso giugno sono 32 le ore di sciopero messe in campo per il rinnovo dell’integrativo. Se non ci saranno le condizioni per riprendere la trattativa, la Rsu si riserva ulteriori iniziative nei prossimi giorni da qui al 4 dicembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Oltre un chilo di cocaina nascosta sotto il cofano, arrestato un trafficante

Torna su
ModenaToday è in caricamento