Rivendicazioni contrattuali, sciopero alle ceramiche Ascot di Castelvetro

Oggi i lavoratori delle ceramiche Ascot, in via Croce a Solignano Nuovo di Castelvetro, scioperano per 8 ore a causa della rottura del tavolo di trattativa per il rinnovo del contratto aziendale scaduto dall'anno 2009. Rsu e lavoratori, a causa delle difficoltà economiche dichiarate dall'azienda, avevano inizialmente sospeso iniziative di lotta sindacale, rinunciando anche al premio produzione e hanno aperto a situazioni di maggiore flessibilità.

Gli sforzi per aprire le trattative per il rinnovo del contratto aziendale hanno però trovato solo una "risposta unilaterale" da parte dell'azienda. L'impresa ceramica ha formulato proposte contrattuali che secondo i lavoratori "non lasciano margini di trattativa - spiegano i sindacati - Per questi motivi è diventato indispensabile iniziare azioni di lotta per rivendicare diritti il valore del lavoro degli operai delle ceramiche Ascot".

Lo stabilimento di Castelvetro occupa 280 dipendenti, di cui circa 200 addetti alla produzione. Secondo fonte sindacale lo sciopero di stamane ha avuto un'adesione tra il 65 e il 70%

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro alle porte di Pavullo, muore in auto un ragazzo di 19 anni

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Manovre scorrette alla guida, parte la campagna di controlli della Municipale

  • Carnevale 2020, tutti gli appuntamenti di Modena e provincia

  • La città di Modena si riunisce in Duomo per l'ultimo saluto a Mirella Freni

  • Richiesta di concordato preventivo per la Goldoni Arbos, scatta lo sciopero

Torna su
ModenaToday è in caricamento