Rivendicazioni contrattuali, sciopero alle ceramiche Ascot di Castelvetro

Oggi i lavoratori delle ceramiche Ascot, in via Croce a Solignano Nuovo di Castelvetro, scioperano per 8 ore a causa della rottura del tavolo di trattativa per il rinnovo del contratto aziendale scaduto dall'anno 2009. Rsu e lavoratori, a causa delle difficoltà economiche dichiarate dall'azienda, avevano inizialmente sospeso iniziative di lotta sindacale, rinunciando anche al premio produzione e hanno aperto a situazioni di maggiore flessibilità.

Gli sforzi per aprire le trattative per il rinnovo del contratto aziendale hanno però trovato solo una "risposta unilaterale" da parte dell'azienda. L'impresa ceramica ha formulato proposte contrattuali che secondo i lavoratori "non lasciano margini di trattativa - spiegano i sindacati - Per questi motivi è diventato indispensabile iniziare azioni di lotta per rivendicare diritti il valore del lavoro degli operai delle ceramiche Ascot".

Lo stabilimento di Castelvetro occupa 280 dipendenti, di cui circa 200 addetti alla produzione. Secondo fonte sindacale lo sciopero di stamane ha avuto un'adesione tra il 65 e il 70%

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • IQOS e sigarette elettroniche, presentato a Modena il primo studio sulla salute umana

  • Ritrovato il 16enne scomparso da Finale Emilia, sta bene

  • Mirandola, in manette il datore di lavoro del 39enne violentato: "Vittima totalmente succube"

  • Muore sulla panchina del parco delle Rimembranze, inutili i soccorsi

  • Benefici delle piante grasse: 5 motivi per cui averle favorisce la salute

  • Cadavere accanto all'auto ribaltata nel bosco, sarebbe la barista scomparsa

Torna su
ModenaToday è in caricamento