Gsm di Modena, sciopero per il rinnovo del contratto

Un'ora di astensione dal lavoro e presidio davanti al cancello della fabbrica dei Torrazzi. Fiom e Rsu chiedono di discutere la nuova piattaforma

Sciopero oggi pomeriggio di un’ora dalle ore 15 alle 16, proclamato dalla Fiom/Cgil e dalle Rsu aziendale, alla GSM di Modena a sostegno della vertenza per il rinnovo del contratto aziendale. In concomitanza con l'astensione dal lavoro si è svolta un'assemblea davanti ai cancelli della fabbrica di via Malavolti, in zona Torrazzi.

La GSM è un azienda metalmeccanica del gruppo STM di Bologna specializzata nella produzione di motoriduttori che occupa una cinquantina di addetti. Il confronto sulla piattaforma per il rinnovo del contratto è iniziato subito dopo l’estate e sinora si è discusso dei temi generali. 

Fiom/Cgil e Rsu vogliono però entrare nello specifico di temi quali il salario aziendale e i diritti dei lavoratori rispetto alla nuova normativa del Jobs Act su licenziamenti, demansionamento e video-sorveglianza. L’azienda non si è però resa disponibile ad entrare nel merito della trattativa di questi temi. 
Fiom/Cgil e Rsu vogliono continuare il confronto con all’ordine del giorno i punti della piattaforma votata e sostenuta dai lavoratori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Telefonate mute e squilli dalla Tunisia, anche a Modena boom di truffe "ping calls”

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Rubati i dati di 3 milioni di clienti Unicredit, preoccupazione anche Modena

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Madre denuncia la scomparsa del figlio, rintracciato in carcere a Oslo

  • "Buonasera, io sarei ricercato", ladro ventenne si presenta in caserma con la madre

Torna su
ModenaToday è in caricamento