Tensioni all'azienda Lamieral, serrata in risposta allo sciopero Fiom

Di fronte alla scarsa presenza di lavoratori, la Lamieral di via Raimondo dalla Costa ha scelto di chiudere i battenti: La Fiom/Cgil: "Atto illegale e anti-sindacale"

Dopo tre giorni di sciopero per il contratto aziendale, oggi la proprietà della Lamieral di Modena ha deciso, intorno all’ora di pranzo, la serrata, chiudendo l’azienda e mandando a casa i pochi impiegati che erano rimasti al lavoro. In mattinata la Fiom/Cgil e i lavoratori avevano manifestato la volontà di sospendere la mobilitazione in caso di apertura della trattativa per il rinnovo del contratto. La risposta dell’azienda è pero stata la chiusura (in foto il presidio di oggi). 

“Si tratta di un atto illegale e anti-sindacale – afferma Paolo Brini della Fiom/Cgil - che riteniamo di una gravità inaudita. Un atto del genere non si vedeva a Modena da decenni. Facciamo appello alle istituzioni, a cominciare dal Prefetto di Modena, perché convochi al più presto le parti e si risolva al più presto la vertenza.” 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I lavoratori di Lamieral sono oggi al terzo giorno di sciopero per rivendicare il rinnovo del contratto aziendale, scaduto 11 anni fa.  La piattaforma è stata presentata a giugno, e sinora si è registrata la totale indisponibilità dell’azienda su tutti i punti, dal salario alle parti normative, alla richiesta di non applicare il Jobs Act. Fiom e lavoratori sono decisi a continuare il presidio e la lotta sino alla soluzione positiva della vertenza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro sulla Tangenziale di Vignola, deceduta una automobilista

  • "I caporali fuori dalla Coop", protesta davanti al supermercato di Formigine

  • Apre il Drive-in di Maranello, domani la prima proiezione

  • Si presenta al Pronto Soccorso dopo una lite, ma porta con sè la cocaina. Arrestato

  • Precipita nel vuoto durante un'escursione, muore un 63enne modenese

  • Andrea Dovizioso operato durante la notte al Policlinico di Modena dopo una caduta

Torna su
ModenaToday è in caricamento