Il Tirolo vara un rigido piano antismog, protesta la Camera di Commercio di Modena

Le imprese modenesi preoccupate dalla penalizzazione del trasporto merci dopo e decisioni del Land austriaco. Molinari: "Si violano i trattati internazionali"

Le possbili ripercussioni per l'economia italiana del nuovo piano antismog d'emergenza varato dal Governo del Tirolo preoccupano anche la Camera di commercio di Modena. E il presidente Giuseppe Molinari, unendosi al sistema degli enti camerali posizionati lungo l'asse del Brennero, prende carta e penna per esprimere il suo dissenso alle autorità austriache. "Preoccupano soprattutto quei divieti previsti dal programma che limitano la libera circolazione delle merci all'interno dell'Ue, violando i trattati internazionali", sottolinea Molinari. 

"Appare quindi necessario negoziare con il Governo tirolese presentando proposte che prevedano misure a medio termine e riguardanti anche il traffico su rotaia", aggiunge. In dettaglio, "l'estensione del divieto settoriale in Tirolo e l'applicazione dello stesso a veicoli della classe euro 6 a partire dall'1 agosto 2019 sarebbero una limitazione significativa. Solo quando sarà attiva una linea ferroviaria efficiente (quindi con l'apertura della Galleria di Base del Brennero) si potrà introdurre un divieto settoriale per determinate merci per le quali il trasporto ferroviario è piu' efficiente". 

La Camera di commercio modenese ritiene inoltre "che anche la prevista introduzione del divieto di transito notturno per veicoli euro 6 in territorio austriaco sia una norma 'miopè che non tiene in considerazione le ripercussioni negative sul traffico diurno". Infine "la disparità di trattamento prevista per il traffico di merci in transito rispetto a quello con origine o destinazione in Tirolo è scorretta. Una tale decisione porta a una discriminazione degli operatori economici di aree al di fuori del Tirolo (delle province e paesi limitrofi) e svantaggia i rispettivi scambi"

La Camera di commercio di Modena, tuttavia, si rende disponibile "a formulare proposte migliorative come tratte di accesso efficienti per la Galleria di Base del Brennero, ampliamento della tratta ferroviaria esistente e terminal intermodali lungo il corridoio del Brennero".

(DIRE)

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Modena usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non pagano il pranzo e al matrimonio arrivano i Carabinieri: "Le buste non bastano"

  • Podista investito e ucciso, tragedia alla periferia di Carpi

  • Finge di voler comprare un divano online e si fa accerditare 3.000 euro

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Arresto cardiaco, da Medolla una nuova tecnologia “salvavita”

  • Scontro sulla rotatoria di strada Gherbella, due feriti e traffico a rilento

Torna su
ModenaToday è in caricamento