Al Villaggio Artigiano la rassegna "Colloqui di futuro" promossa da Amigdala

L’associazione Amigdala prosegue il dialogo con il quartiere Villaggio Artigiano di Modena Ovest dopo l’ottava edizione del festival Periferico realizzata a Maggio. La rassegna "Colloqui di futuro" è promossa dall’associazione Amigdala e si sviluppa attraverso tre appuntamenti che prendono il via sabato 8 ottobre per concludersi domenica 4 dicembre.

Cosìcome il festival Periferico, anche Colloqui di futuro focalizza l'attenzione sulle potenzialità dello spazio #OvestLab (via Nicolò Biondo 86), gestito dal Consorzio Attività Produttive Aree e Servizi e dal Comune di Modena, come nuovo luogo di rigenerazione del quartiere e sulla ricucitura con l'area della Madonnina. Colloqui di futuro intende porre alcune domande che costituiscono delle possibili aperture, dei varchi per guardare oltre l’ostacolo della crisi attuale e immaginare un possibile futuro. Ancora una volta Amigdala sceglie di accostare discipline, linguaggi e luoghi perché anche questo è un modo per aprire nuovi scenari: mostrare in modo inedito luoghi di lavoro, strade, crocicchi e spazi dismessi.

Per la prima volta, sarà inoltre possibile assistere in un unico contesto alle installazioni sonore che Amigdala ha prodotto negli ultimi tre anni in stretta relazione con i luoghi della città attraversati dal festival Periferico: tre domande aperte rivolte al pubblico, chiamato a lasciare traccia del suo passaggio per queste strade.

La rassegna si avvia sabato 8 e domenica 9 ottobre con una serie di appuntamenti a #OvestLab (via Nicolò Biondo 86) articolati attorno al tema “Esercizi affettivi sulle periferie”, che spaziano dalla performance teatrale al trekking urbano alla fotografia, con il comune denomitore dell’osservazione dei luoghi e del tentativo di ricucire un sentimento affettivo nei confronti delle periferie delle nostre città.

Colloqui di futuro prosegue nei mesi di novembre e dicembre con altri due appuntamenti: domenica 13 novembre la riflessione verterà sul tema della creazione di nuovi spazi per la creazione di comunità e la rigenerazione urbana, mentre il 4 dicembre la rassegna si concentra sul tema del rapporto tra arte e impresa.

Colloqui di futuro è sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena nell’ambito del Bando Rassegne Teatrali 2016/2017 e nell’ambito del coordinamento teatrale Andante.

INFORMAZIONI:

Tutti gli appuntamenti hanno come punto di partenza #OvestLab, via Niccolò Biondo 86.

La performance Lettere anonime per un camminatore e il trekking urbano sono a prenotazione obbligatoria al numero 331 1391329 oppure via mailinfo@perifericofestival.it

Ingresso:
Lettere anonime per un camminatore: 3 euro
Trekking urbano e incontro con William Guerrieri: gratuito

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Appennino walking, quattro trekking alla scoperta dell'appennino modenese

    • dal 9 giugno al 22 settembre 2019
    • Appennino Modenese
  • Enogastronomia e divertimento, inaugura a Castelvetro la 52° Sagra dell'Uva e del Lambrusco Grasparossa

    • Gratis
    • dal 15 al 22 settembre 2019
    • Centro Storico
  • Settembre Formiginese, cinque settimane di iniziative per la 48ª edizione

    • Gratis
    • dal 31 agosto al 29 settembre 2019
    • Formigine
  • McCurry, 70 immagini scattate in ogni angolo del mondo dedicate alla passione per la lettura

    • dal 13 settembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Palazzo dei Musei, Sala Mostre e Gallerie Estensi
Torna su
ModenaToday è in caricamento