"A colpi di storie!", tre giovani autrici in Zona Holden

Sabato 28 novembre alle ore 17 la biblioteca Delfini ospiterà Alice Basso, Fioly Bocca e Barbara Fiorio, tre autrici che si sono misurate con storie intense, ironiche e familiari, quelle dei loro tre romanzi: L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome (Garzanti 2015), Ovunque tu sarai (Giunti 2015) e Qualcosa di vero (Feltrinelli 2015). 

L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome è un tributo al mondo dei libri che mescola arguzia, mistero e amore per la lettura. Vani, la giovane protagonista, è una ghostwriter con un spiccato intuito e una forte propensione alla misantropia. Quando l'editore per cui lavora la costringe a fare la conoscenza di Riccardo, uno scrittore in crisi, la sua vita subisce un forte scossone. A complicare ulteriormente le cose interviene il rapimento di una seconda scrittrice alla quale Vani sta scrivendo un saggio e che solo lei può aiutare. Perché le relazioni tra persone sono come i libri, nascondono sempre retroscena inaspettati... 

Ovunque tu sarai è un romanzo sul potere magico di un incontro, quando la vita di  Anita, la protagonista del romanzo, non sta andando affatto bene. Una madre gravemente malata, un lavoro per un'agenzia letteraria che non l'ha mai soddisfatta e un fidanzato sempre più assente sono gli ingredienti che la porteranno a capire che la vita può subire cambiamenti repentini e che la forza per affrontarli si trova anche grazie a uno sguardo.
Giulia, una giovane pubblicitaria dedita al lavoro e con una vita solitaria, e Rebecca, una novenne tenera, arguta, sensibile come solo i bambini a volte sanno essere, sono le protagoniste di Qualcosa di vero. Si incontrano sul pianerottolo di casa una notte in cui Giulia rientra da una serata di bagordi e Rebecca, sola in casa, resta chiusa fuori dal suo appartamento. Comincia così un'amicizia in cui Giulia diventa un punto di riferimento per Rebecca, che rimane sola tutte le notti e, per farle compagnia, inizia a raccontarle delle fiabe, ma non fiabe qualsiasi, fiabe vere, in cui i protagonisti sono fallibili o ci riservano sorprese proprio come le persone che ci circondano. 

Alice Basso è scrittrice e collaboratrice editoriale. Nel tempo libero suona e compone canzoni per un paio di rockband. L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome (Garzanti 2015) è il suo romanzo d'esordio.

Fioly Bocca è scrittrice e lavora per il CSI-Piemonte. Si è specializzata con un corso in redazione editoriale. Ovunque tu sarai (Giunti 2015) è il suo romanzo d'esordio. 

Barbara Fiorio è scrittrice ed esperta di comunicazione. Ha pubblicato il saggio ironico sulle fiabe classiche C’era una svolta (Eumeswil 2009) e i romanzi Chanel non fa scarpette di cristallo (Castelvecchi 2011) e Buona fortuna (Mondadori 2013).Qualcosa di vero (Feltrinelli 2015) è il suo terzo romanzo.

Ingresso libero e senza prenotazione. INFO: zonaholden@comune.modena.it

 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Un ciclo di incontri culturali in centro storico con l'Associazione Porta Saragozza

    • Gratis
    • dal 3 marzo al 26 maggio 2019
    • Centro Storico
  • Torna a Mirandola il Pro Memoria Festival. Conferenze e spettacolo sull'identità

    • dal 31 maggio al 2 giugno 2019
    • Parco Piazza Matteotti
  • "Israele e Palestina: dov'è la frontiera?", conferenza a Nonantola

    • 30 maggio 2019
    • Circolo La Clessidra

I più visti

  • Modena rende omaggio a Franco Fontana con una mostra che ripercorre l'intera carriera

    • dal 23 marzo al 25 agosto 2019
    • MATA - Ex Manifattura Tabacchi
  • Storie d'Egitto, in mostra la raccolta egizia riscoperta

    • dal 16 febbraio al 7 luglio 2019
    • Musei Civici - Palazzo dei Musei
  • Free Walking Tour, riprendono gli itinerari culturali alla scoperta della città

    • dal 23 marzo al 9 giugno 2019
    • Centro Storico
  • San Bernardino, quattro giorni di festa per il Patrono di Carpi

    • Gratis
    • dal 17 al 20 maggio 2019
Torna su
ModenaToday è in caricamento