Alzabandiera, in Piazza Roma torna l'appuntamento con l'Accademia

Domenica 6 maggio, alle 8.30, torna l’appuntamento in piazza Roma a Modena con l’alzabandiera dell'Accademia militare, sulle note dell'Inno di Mameli, con il Reggimento Allievi schierato di fronte alla facciata del Palazzo Ducale. Saranno presenti il sindaco Gian Carlo Muzzarelli e il comandante Stefano Mannino. L'ammaina bandiera è previsto per le ore 20.

L'iniziativa è frutto di un accordo tra Comune e Accademia militare che dallo scorso anno hanno stabilito un appuntamento periodico con l’alzabandiera per la prima domenica del mese. L’obiettivo è contribuire a valorizzare piazza Roma con “un’iniziativa dall’alto valore simbolico che sottolinea l’ottimo rapporto della città con l’Accademia e la stretta collaborazione nella promozione del Palazzo Ducale”.

A ogni appuntamento sono sempre numerose le persone ad assistere alla cerimonia che si svolge con il Reggimento Allievi schierato su tre blocchi e quattro allievi che issano le bandiere, quella italiana e quella dell'Unione europea, sui pennoni collocati in piazza, nei pressi di largo San Giorgio

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Psicologia tibetana, meditazione, intelligenza emozionale: Conferenze e Workshop Gratuito

    • Gratis
    • dal 16 ottobre 2019 al 22 gennaio 2020
    • CEA
  • "Il Presepe del vicino", compie dieci anni la mostra di presepi e diorami di Modena

    • Gratis
    • dal 8 dicembre 2019 al 19 gennaio 2020
    • Il Presepe del Vicino
  • "Keine Papiere. Senza le carte di identità", in mostra la street art che diventa impegno sociale

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Biblioteca Poletti
  • Un nome, un destino: inaugura a Palazzo dei Musei la mostra "Nomen Omen"

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Palazzo dei Musei
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento