Maxx Padovani è un "deret" alla Bottega d'arte

Siamo nel profondo medio evo Francese, nella lingua popolare di Lione e d intorni si appellava cosi (DERET) chi aveva una visione della vita differente dal pensiero imperante, vuoi clericale che temporale. Niente a che fare con streghe o stregoni... Parlo di persone operanti nel campo culturale ed artistico, che imprimevano sulla tela o sulla pergamena il loro io più profondo.

MAXX PADOVANI è un DERET, un "di dietro", un " culo", diremmo adesso. Uno che prova a mostrarci uno dei tantissimi lati B dell'essere umano, materia oscura che non vogliamo vedere, ma che in realtà sovrasta la materia visibile, condizionandola. Noi, convinti di essere "probi viri" seppelliamo molto del nostro vissuto nel profondo di questo nostro benedetto inconscio.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Storie d'Egitto, in mostra la raccolta egizia riscoperta

    • dal 16 febbraio al 7 luglio 2019
    • Musei Civici - Palazzo dei Musei
  • "Io sono una poesia", in mostra ai Musei Civici l'arte modenese del decennio '62-'72

    • Gratis
    • dal 16 dicembre 2018 al 5 maggio 2019
    • Musei Civici
  • Modena rende omaggio a Franco Fontana con una mostra che ripercorre l'intera carriera

    • dal 23 marzo al 25 agosto 2019
    • MATA - Ex Manifattura Tabacchi

I più visti

  • "Le bancarelle" il mercatino delle pulci ogni prima domenica del mese

    • Gratis
    • dal 4 novembre 2018 al 5 maggio 2019
    • Polivalente Sanfa Village
  • Vignola, la Festa dei Ciliegi in Fiore compie mezzo secolo

    • dal 16 marzo al 5 maggio 2019
    • vedi programma
  • Apre il Grande Luna Park di Modena, un mese intero di divertimento

    • dal 30 marzo al 1 maggio 2019
    • Grande Luna Park
  • Gusto, spettacoli e shopping: torna la Fiera di Modena ad ingresso gratuito

    • Gratis
    • dal 25 aprile al 1 maggio 2019
    • ModenaFiere
Torna su
ModenaToday è in caricamento