"E Caranval D'na volta", salto indietro nel tempo a Barigazzo di Lama Mocogno

Torna, domenica 16 febbraio 2020, a Barigazzo di Lama Mocogno, "E Caranval D'na volta", un appuntamento con il carnevale come si viveva ai tempi dei nostri nonni, sotto la guida dell'omonimo gruppo folkloristico. 

La partenza del corteo è in programma per le ore 15.00 da "La Pardera" (l’ultima casa bianca del paese andando verso Pievepelago), e si sfilerà per un paio d'ore per le vie del paese con soste nelle varie borgate con balli, musiche e scenette. Non mancheranno vino, frappe e dolci per tutti.

Alle ore 17.00 circa, l'ultima tappa sarà la Sala Parrocchiale di Barigazzo, dove si terrà un rinfresco al sapore di vinbrulè. Dalle ore 18.00, sempre nella Sala Parrocchiale, intrattenimento con musiche e danze aperte a tutti. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Il Carnevale vien di notte, a Formigine i carri sfilano (anche) al calar del sole

    • da domani
    • Gratis
    • dal 20 al 25 febbraio 2020
    • Centro Storico
  • 51° Edizione del Carnevale dei Ragazzi di Piumazzo, due domeniche all'insegna del divertimento

    • Gratis
    • dal 23 febbraio al 15 marzo 2020
    • Piumazzo
  • Sfilata e sproloquio, il programma del Giovedì Grasso con la famiglia Pavironica

    • solo domani
    • Gratis
    • 20 febbraio 2020
    • Centro Storico

I più visti

  • Il Carnevale vien di notte, a Formigine i carri sfilano (anche) al calar del sole

    • da domani
    • Gratis
    • dal 20 al 25 febbraio 2020
    • Centro Storico
  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "9 Gennaio 1950- 9 Gennaio 2020: la memoria della città", in mostra ad AGO

    • dal 9 gennaio al 8 marzo 2020
    • AGO Modena Fabbriche Culturali
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento