"Ciao Gaber!", torna il teatro-canzone di Andrea Ferrari

Domenica 15 settembre, alle ore 21.15 in P.zza Della Vittoria a Castelfranco Emilia, in occasione della serata finale della XXXVIII edizione della Sagra del Tortellino, organizzata dall'Associazione La San Nicola, è di scena lo spettacolo Ciao Gaber – Omaggio a Giorgio Gaber. Quest'anno ricorre l'ottantesimo anniversario dalla nascita del cantautore milanese. Gli arrangiamenti musicali sono a cura dei maestri Cesare Vincenti e Vincenzo Murè, mentre la parte interpretativa e canora è affidata alla voce dell’attore Andrea Ferrari.

Il recital è una proposizione del Teatro-Canzone di Giorgio Gaber e Sandro Luporini, il suo coautore per eccellenza, con il repertorio più famoso: in scaletta, brani come “Barbera e Champagne”, “Torpedo blu”, “Qualcuno era comunista”, “Com’è bella la città”, “Goganga”, “La libertà”, “Lo shampoo”, “Il conformista”, e alcuni dei monologhi più divertenti e riflessivi. Dopo la sua scomparsa, avvenuta nel gennaio del 2003, Andrea Ferrari è stato uno dei primi artisti, in Italia, a proporre il repertorio di Gaber, sottolineando quanta attualità sia presente, ancora, nei suoi testi. Non a caso il primo brano in scaletta è “Io non mi sento italiano” pubblicato postumo, appartenente a una raccolta intitolata “La mia generazione ha perso”.

“Ho conosciuto Gaber quando avevo poco più di vent’anni. Ricordo che le sue tournée toccavano spesso i teatri dell’Emilia, e in particolare della nostra Provincia. È sempre una forte emozione, per me, interpretare il pensiero di un artista come il Signor G. Un repertorio sempre attuale che sfiora le due ore di spettacolo”. La sigla iniziale e finale dello spettacolo è affidata proprio alla voce originale di Giorgio Gaber. L'ingresso è libero e gratuito.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "A la Dmanga dap mezdé", rassegna di spettacoli dialettali a Castelnuovo

    • dal 12 gennaio al 2 febbraio 2020
    • Circolo Arci Ex-Stazione
  • Il grande classico "Giselle" in scena per ModenaDanza al Comunale

    • solo oggi
    • 21 gennaio 2020
    • Teatro Comunale Luciano Pavarotti

I più visti

  • Psicologia tibetana, meditazione, intelligenza emozionale: Conferenze e Workshop Gratuito

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 16 ottobre 2019 al 22 gennaio 2020
    • CEA
  • "Keine Papiere. Senza le carte di identità", in mostra la street art che diventa impegno sociale

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Biblioteca Poletti
  • Un nome, un destino: inaugura a Palazzo dei Musei la mostra "Nomen Omen"

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Palazzo dei Musei
  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento