Il pianista Alberto Chines e il chitarrista Eugenio Della Chiara in concerto al Teatro San Carlo

Domenica 2 febbraio alle 17:00 al Teatro San Carlo di Modena si terrà un nuovo appuntamento dei Concerti d’Oggi, il progetto AdM che abbraccia musiche di ogni epoca con uno sguardo e un approccio “contemporanei”. Protagonista del concerto sarà il duo formato dal pianista Alberto Chines e dal chitarrista Eugenio Della Chiara: due talentuosi musicisti, dalle ricche esperienze internazionali, accomunati dalla giovane età, dalla passione per la musica antica e dalla voglia di sperimentare nuovi modi di proporre la musica d’insieme.

Il concerto è incentrato sulla figura di Domenico Scarlatti, uno dei compositori più importanti del tardo barocco, contemporaneo di Bach e Händel, autore di un corpus di 555 Sonate dallo stile duttile, camaleontico, pieno di sorprese, nel quale riecheggiano influenze musicali dell'Italia e della Spagna (paese presso la cui corte reale Scarlatti operò per più di vent'anni). Una selezione di 12 Sonate, scelte con cura per carattere e peculiarità, verrà proposta alternando nell'esecuzione pianoforte e chitarra (entrambi gli strumenti non sono i destinatari originali della produzione di Scarlatti, che scrisse per clavicembalo), rivelando un'efficacia e una capacità di adattamento sorprendente. Completano il programma due brani commissionati a due dei maggiori compositori italiani in attività (Domenico Fragments di Carlo Galante e Scarlattiana di Orazio Sciortino) ispirati appunto ai tratti musicali della scrittura di Domenico Scarlatti.

Eugenio Della Chiara si diploma con il massimo dei voti e la lode nel conservatorio di Pesaro. Numerosi i premi ricevuti, tra cui le due borse di studio della Fondazione Rossini ottenute nel 2008 e nel 2010. La sua attività concertistica lo ha portato a suonare in vari paesi europei ed in Giappone; in Italia ha tenuto recital solistici per alcune tra le maggiori istituzioni musicali del Paese, tra cui il Rossini Opera Festival, le Società del Quartetto di Milano, l’Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi di Milano, la Società dei Concerti di Parma. Il giovane pianista palermitano Alberto Chines si è formato presso l’Accademia di Imola e al Conservatorio di Bolzano. A soli quindici anni ha debuttato presso il Teatro Massimo di Palermo e nel 2011 ha vinto il primo premio al Concorso Pianistico Internazionale “Palma d’Oro” di Finale Ligure. Nel 2013 è stato vincitore del Sony Classical Talent Scout di Madesimo e nel 2014 del secondo premio all’Euregio Piano Award (Geilenkirchen, Germania). Si è esibito presso la Sala Mozart dell’Accademia Filarmonica di Bologna, al Teatro Olimpico di Vicenza, al Politeama Garibaldi di Palermo, alla Van Cliburn Recital Hall di Fort Worth (Texas) oltre che in Spagna, Portogallo, Inghilterra, Francia e Germania. 

L’ingresso al concerto è gratuito. Il concerto è realizzato con il contributo finanziario del Comune di Modena, della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e della Regione Emilia Romagna. Per informazioni: tel 3296336877; info@amicidellamusicamodena.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Corso teorico-pratico: Psicologia dell’autoconoscenza, meditazione, antropologia

    • Gratis
    • dal 2 marzo al 20 luglio 2020
    • Centro Studi dell'Autoconoscenza
  • "Self Help", torna a Modena il laboratorio di discussione per uomini separati

    • Gratis
    • dal 23 marzo al 18 maggio 2020
    • Sede CSI Centro Sportivo Italiano

I più visti

  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "Requiem for Pompei", al Mata la mostra fotografica di Kenro Izu

    • dal 6 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Mata
  • "Jules Van Biesbroeck. L'anima delle cose.", inaugura a Modena la mostra del pittore belga

    • Gratis
    • dal 6 dicembre 2019 al 6 giugno 2020
    • Galleria Bper Banca
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento