Dente chiude la rassegna "Cantautori su Marte" alla Tenda

Sarà Giuseppe Peveri, in arte Dente, a salire sul palco della Tenda di Modena giovedì 30 marzo per l’ultimo appuntamento con la rassegna “Cantautori su Marte”. La serata inizia alle 21.30 e l’ingresso è libero e gratuito fino al raggiungimento della capienza massima (è consigliata la prenotazione sul sito http://latenda.eventbrite.it/).

Come nei due appuntamenti precedenti, con gli artisti Cosmo e Motta, che hanno fatto registrare il tutto esaurito nella struttura di viale Monte Kosica, anche Dente incontra il pubblico, fra parole e musica, per fare il punto sulla canzone d’autore. A condurre la serata, come negli altri appuntamenti, sarà Francesco Locane, speaker radiofonico e caporedattore musicale per Radio Città del Capo, mediapartner della rassegna.

La rassegna “Cantautori su Marte. Quattro incontri senza gravità sulla canzone d’autore” è promossa dal Centro Musica di Modena nell’ambito del progetto Sonda, con la direzione artistica di Corrado Nuccini (Giardini di Mirò) e la grafica curata da Luca Lumaca.

Nato a Fidenza nel 1976, Giuseppe Peveri debutta come solista con il nome di Dente (soprannome che ha fin da ragazzino) nel 2006 con l’album “Anice in bocca” a cui fanno seguito altri cinque dischi: “Non c’è due senza te” (2007), “L’amore non è bello” (2009, vincitore del premio Pimi come miglior album), “Io tra di noi” (2011) e “Almanacco del giorno prima” (2014). Nel 2016 ha pubblicato su Sony Music l’album “Canzoni per metà”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • “Vita dei grandi nella musica”: quattro appuntamenti per conoscere la musica classica

    • dal 27 gennaio al 6 aprile 2020
    • Centro 'Via Vittorio Veneto’

I più visti

  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "Requiem for Pompei", al Mata la mostra fotografica di Kenro Izu

    • dal 6 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Mata
  • "Jules Van Biesbroeck. L'anima delle cose.", inaugura a Modena la mostra del pittore belga

    • Gratis
    • dal 6 dicembre 2019 al 6 giugno 2020
    • Galleria Bper Banca
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento