Combattere la vulvodinia, un incontro a Palazzo Europa

Sabato 14 marzo a Modena, a partire dalle ore 14, presso il Palazzo Europa - Sala Gorrieri, Via Emilia Ovest 101, l'Associazione VIVA - Vincere Insieme la VulvodiniA, in collaborazione con Deakos, PharmExtracta, Angela’s pharma (gli sponsor dell'evento), invitano all'incontro "Vulvodinia. Una battaglia da vincere insieme", una giornata informativa (che segue quella di Genova tenutasi l’8 novembre) ideata per approfondire la conoscenza di una malattia troppo spesso vittima di stereotipi e tabù. Un'occasione a livello nazionale che permetterà di indagare sintomi, diagnosi e cure della SVV. 

Il Dott. Marco Maffiolini illustrerà l’aspetto medico, la Dott.ssa Ester Veronesi tratterà l’aspetto riabilitativo, la Dott.ssa Paola Fanti approfondirà l’aspetto psicologico e ancora, il Dott. Daniele Grassi parlerà di agopuntura e medicina cinese ed infine con la Dott.ssa Sabrina Severi verrà esaminato l’aspetto nutrizione. La giornata si concluderà dando spazio agli interventi del pubblico per un confronto ed approfondimento con gli specialisti presenti. Un ringraziamento speciale va ad AIDM - Associazione Italiana Donne Medico di Modena per il patrocinio ed il supporto.

Con il termine vulvodinia si definisce quella sensazione dolorosa cronica che interessa la regione vulvare di cui soffrono molte donne. Il fastidio che la donna avverte può essere di bruciore o dolore e persino può lamentare una sensazione di ‘gonfiore e arrossamento’. Il dolore che la donna avverte può essere costante o a intermittenza, localizzato o diffuso; può essere leggero, quasi un lieve fastidio, o molto intenso fino a diventare debilitante

Conosciuta sin dai primi del '900 ma riconosciuta solo alla fine del secolo scorso, la SVV (Sindrome Vulvo Vestibolare) è stata a lungo ignorata o sottovalutata per una sorta di pudore da parte delle pazienti che ne erano affette. La svolta avviene tra gli anni '90 e 2000, quando un nuovo approccio al problema, permette di farlo emergere dal cono d’ombra in cui era relegato. Sul web e sui media si comincia apertamente a parlare di Vulvodinia. La scrittrice americana Susan Kaysen le dedica un romanzo dal titolo "Io e lei" (Il Corbaccio, 2002), mentre in Italia "Le ali della farfalla" di Mariaelena Cantiello (Narcissus, 2014) è diventato un piccolo caso letterario. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Da Maria Beatrice d'Este a Lady Diana, storie di principesse alla corte inglese a distanza di 300 anni

    • solo domani
    • Gratis
    • 15 dicembre 2018
    • Sala di rappresentanza del Comune di Modena
  • Chiude la stagione di Forum Eventi: Valerio Massimo Manfredi presenta "Quinto comandamento"

    • Gratis
    • 16 dicembre 2018
    • BPER Forum Eventi
  • "Verità è pace", una cena-conferenza sul caso Giulio Regeni

    • Gratis
    • 18 dicembre 2018
    • Oratorio San Filippo Neri

I più visti

  • "La cattedrale immaginata", un progetto di street art a Modena

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 31 dicembre 2018
    • Rosso Tiepido
  • Corso teorico-pratico: Psicologia dell’autoconoscenza, meditazione, antropologia

    • Gratis
    • dal 20 settembre al 20 dicembre 2018
    • Centro Studi dell'Autoconoscenza
  • "Meravigliose avventure". I viaggi tra il 1.400 e il 1.800 alla Galleria Estense

    • dal 21 settembre 2018 al 6 gennaio 2019
    • Galleria Estense
  • “Il Rosso & il Rosa", la nuova mostra del Mef celebra il legame tra le donne e il Cavallino

    • dal 8 maggio al 31 dicembre 2018
    • MEF Museo Enzo Ferrari
Torna su
ModenaToday è in caricamento