Successo per due sorelle modenesi al concorso "Marcel Tournier" di Cosenza

Grande successo hanno ottenuto Angelica e Elisabeth Milito, di Modena, rispettivamente soprano e arpa al Concorso Internazionale d'Arpa "Marcel Tournier" di Cosenza, giunto quest'anno alla XI edizione. Dedicato al grande arpista francese Marcel Tournier, uno dei più importanti arpisti del Novecento, docente del Conservatorio di Parigi e capostipite della scuola francese di Arpa, l'edizione del 2019 ha visto presentarsi oltre venti candidati provenienti non solo dall'Europa, ma anche dalla Cina e dal Sud America.

I membri della commissione, presieduta dal Direttore del Conservatorio di Cosenza, M° Giorgio Feroleto, composta da musicisti di fama internazionale, tra cui Albarosa Di Lieto (docente di Arpa del Conservatorio di Cosenza e ideatrice del Concorso "M. Tournier"),  Malwina Lipiec (Polonia), José Ignacio Pascual (Spagna) e Oscar Rodriguez Do Campo (Argentina) hanno valutato positivamente la prova di Angelica e Elisabeth Milito (soprano e arpa, allieve dell'Istituto "Peri-Merulo" di Reggio Emilia e Castelnovo ne Monti nelle classi di Maurizio Leoni e Davide Burani) nella categoria D Musica da camera senza limiti di età (Secondo Premio).

Al termine del Concorso, i vincitori si sono esibiti in un pubblico concerto presso la Casa della Musica di Cosenza, che si è tenuto mercoledì 9 ottobre 2019 alle ore 18 e durante il quale il Duo Milito ha eseguito un brano di Marcel Tournier per voce e arpa (La lettre du  jardinier) e un brano del compositore Reinhaldo Hann (L'heure exquise).

Con i vincitori si sono congratulati i membri della giuria, che hanno ritenuto il livello generale della preparazione dei partecipanti molto alto.
Il Conservatorio di Cosenza, nella persona di Albarosa Di Lieto, fondatrice, tra l'altro, dell'Orchestra Italiana di Arpe, oltre ad avere offerto numeri premi in somme di denaro, ha messo a disposizione le arpe dell'Istituto e due arpe sono state messe a disposizione dalla Ditta Salvi Harps di Cuneo, che ha sostenuto il Concorso fin dalla sua prima edizione con l'assegnazione di alcuni premi in denaro; altri sponor del Concorso sono stati la Gioielleria "Scintille" di Cosenza e l'Associazione Culturale "Cantieri d'Arte".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non pagano il pranzo e al matrimonio arrivano i Carabinieri: "Le buste non bastano"

  • Podista investito e ucciso, tragedia alla periferia di Carpi

  • Finge di voler comprare un divano online e si fa accerditare 3.000 euro

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Scontro sulla rotatoria di strada Gherbella, due feriti e traffico a rilento

  • Ruba un telefono e lo nasconde nelle mutande, arrestato al GrandEmilia

Torna su
ModenaToday è in caricamento