Due corsi per assistenti alla comunicazione ed interpreti LIS

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Il Consiglio Regionale ENS, ente nazionale sordi, dell'Emilia Romagna ha in programma l'attivazione di 2 corsi che creano valore aggiunto alla professionalità di coloro che hanno frequentato Corsi LIS e intendono intraprendere professioni utili alle persone sorde. L'ENS vuole garantire che gli operatori che lavorano per i sordi siano competenti ed aggiornati.

Il corso per Assistente alla Comunicazione prevede un percorso didattico finalizzato alla formazione di personale qualificato come previsto dalla legge quadro 104/92 a favore dell'inclusione sociale, scolastica e professionale dei sordi. In particolare si tratta di una figura professionale capace di utilizzare le tecniche e le metodologie più adeguate per costruire un ponte comunicativo tra l'alunno sordo e il suo interlocutore udente (insegnante curricolare, insegnante di sostegno, genitori udenti e compagni di classe) in ambiente sia scolastico sia domiciliare.

Il corso per Interprete di LIS si articola in un percorso didattico finalizzato alla formazione di personale qualificato; la finalità principale è quella di far apprendere le tecniche di traduzione ed interpretazione della Lingua Italiana a quella dei Segni e viceversa, affinare le capacità di espressione e comunicazione, sviluppare una spiccata sensibilità alle differenze culturali, acquisire e mettere in atto comportamenti etico - professionali nelle più diverse situazioni di lavoro.

formarsi come assistenti alla comunicazione ed interpreti lis-2

formarsi come assistenti alla comunicazione ed interpreti lis

Torna su
ModenaToday è in caricamento