“Canta e cambia vita". L'associazione corale Luigi Gazzotti apre le audizioni 2018/2019

E' stato aperto il Laboratorio Corale sia a voci maschili che a voci femminili. In previsione di importanti appuntamenti musicali in programma per il prossimo autunno ed invern

Canta e cambia vita”. Questo lo slogan con cui l’Associazione Corale Luigi Gazzotti lancia la campagna audizioni 2018/2019, aperta sia a voci maschili che a voci femminili. In previsione di importanti appuntamenti musicali in programma per il prossimo autunno ed inverno – come una Masterclass / Laboratorio Corale con Gianna Visintin, tra le più accreditate musiciste del settore, che porterà a Modena anche il suo coro Multifariam - e per i primi mesi del prossimo anno, la nota e molto amata associazione modenese intende rinnovare l'organico inserendo persone giovani, motivate e disponibili. L’invito è rivolto a tutti, con o senza esperienza. Non servono particolari caratteristiche tecniche per entrare in coro se non una buona attitudine e la volontà di partecipare ad un serio progetto musicale. Con un poco di impegno la musica può cambiare la vita. Tutte le modalità e le informazioni relative alla campagna VOGLIO CANTARE / I WANT TO SING sono reperibili sul sito ufficiale www.coroluigigazzotti.it.

In previsione di importanti impegni concertistici nei prossimi mesi, la nota realtà modenese è alla ricerca di persone da inserire nell’organico. Le audizioni – gestite dal Direttore musicale Giulia Manicardi – si terranno presso la sede del coro in via Marianini 81 a Modena Chi intendesse partecipare alle audizioni può inviare un’e-mail a: info@coroluigigazzotti.it, specificando età, luogo di residenza, grado di alfabetizzazione musicale ed eventuali precedenti esperienze, gradite ma non necessarie. Le audizioni saranno gestite dal direttore musicale, Giulia Manicardi, che valuterà le capacità individuali per un corretto inserimento nel coro.

Da tanti anni l’Associazione Corale Luigi Gazzotti rappresenta una delle realtà culturali più vivaci della città di Modena: in modo creativo e sempre aggiornato si è mantenuta coerente alle proprie finalità artistiche mettendo in contatto con la grande musica tante persone e tanti giovani, attraverso il coro. Anche gli ultimi anni hanno visto la realizzazione di progetti ambiziosi, originali ed estremamente differenziati. Tra tutti nel 2015 il progetto con Spira Mirabilis per l'esecuzione della Nona Sinfonia di Beethoven senza direttore realizzata per le zone del terremoto e per l'inaugurazione del festival ‘Lucca Classica’: un esperimento ardito che ha attratto l'interesse del pubblico e degli specialisti con recensioni sulle prime pagine delle principali testate nazionali.

Più recentemente poi una Messa di Bach con Ostinato Ensemble di Berlino, la Petite Messe Solennelle di Rossini con gli allievi di Raina Kabaivanska, i Carmina Burana di Orff al Teatro Storchi arricchiti da un progetto luci specificamente ideato e nello scorso maggio la prima emozionante esecuzione modenese dello Stabat Mater di Dvorak che sta per essere pubblicata integralmente sul canale internazionale Halidon. Nel tempo grandi titoli del repertorio si sono quindi alternati al repertorio Barocco, sempre eseguito con specialisti e persino a realizzazioni di opere in forma scenica per il circuito regionale dei teatri ERT. 

Altro canale importante è quello delle collaborazioni con solisti, strumentisti e direttori ospiti, stimolo costante di crescita ed arricchimento, oltre all’incontro con altri cori selezionati come ad esempio il Gospel Experience Choir per un evento speciale nel 2017 e il Romanistik Chor dell'Università di Monaco per un progetto che ha portato al concerto nella prestigiosa Grosse Saal della città Bavarese, diffuso in diretta streaming. A tutto questo si aggiungono concerti pomeridiani, incontri, conferenze, l'organizzazione del festival I LUOGHI SACRI DEL SUONO e più recentemente dei CONCERTI DI SANTA CECILIA e quelli di ANIMA MUNDI.  Questa incessante attività prevede grandi cose anche per il 2019 con la realizzazione di fondamentali titoli per coro e orchestra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Patente a punti. Come fare controllo e verifica del saldo

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Meteo | Nevicate fino a quote basse, in arrivo la nuova perturbazione

  • Trova un portafogli al Novi Sad e lo restituisce, ricompensata con una cesta natalizia

  • Svaligiato un agriturismo a Nonantola, le attrezzatture ritrovate in vendita in un negozio di Castelnuovo

  • Furto in casa a Vignola, setacciati i "compro oro" e denunciata una ragazza

Torna su
ModenaToday è in caricamento