History Camp 4.0, a Montefiorino per parlare di Europa

Sono a perte le iscrizioni per il campo residenziale di formazione in programma dal 26 al 31 agosto a Montefiorino con lezioni frontali, escursioni, spettacoli e laboratori su diritti e democrazia

La nascita dell’Europa, la partecipazione civica, le conseguenze della Seconda Guerra Mondiale e una riflessione sull’oggi e su quale direzione che si sta prendendo.

Sono questi i temi della quarta edizione di History Camp, il campo di formazione residenziale, che dal 26 al 31 agosto 2019 porterà a Montefiorino giovani e giovani adulti che parteciperanno a questa esperienza di conoscenza e condivisione.

L’obiettivo è fornire ai partecipanti gli strumenti critici perché diventi semplice la connessione tra passato e presente, coltivando la consapevolezza delle scelte che si compiono, il rispetto degli altri e dei diritti altrui. Proprio per questo motivo, Arci nazionale mette a disposizione anche quest’anno quattro borse di studio per dirigenti Arci, che copriranno l’intero ammontare della quota di inscrizione al camp.

History Camp 4.0 “Direzione Europa” si svolgerà a Montefiorino in occasione del 75esimo anniversario della Repubblica Partigiana. Il campo di formazione avrà come focus la partecipazione civica alla Democrazia e ai Diritti in un un'Europa sconvolta dalla Seconda Guerra Mondiale, che si costituì come tale nel 1979 e che dieci anni dopo venne stravolta nell'assetto politico complessivo, con la prima elezione diretta del parlamento europeo e il crollo del muro di Berlino. Una sei giorni di lezioni frontali, escursioni, spettacoli e laboratori che, con l’aiuto delle “rime della storia”, aiuteranno i giovani protagonisti a rispondere a una domanda: qual è la Direzione dell'Europa Oggi?

Ricco il programma del campo residenziale di formazione, che vedrà il contributo di diversi ospiti: ad aprire i lavori sarà Philip Cooke, docente di Storia e cultura italiane all’University of Strathclyde di Glasgow, che parlerà di Resistenza europea; la ricercatrice Christine Vodovar del Dipartimento di Scienze Politiche della Luiss di Roma racconterà la costruzione dell’Europa, mentre l’analisi dell’attualità sarà affidata all’europarlamentare Elly Schlein che dialogherà con i partecipanti insieme alla presidente nazionale di Arci, Francesca Chiavacci e a Fausto Giovanelli, presidente del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano ed è previsto un incontro sulla relazione tra l’Arci e l’Europa.

Non solo conferenze ma anche tante visite guidate: quartiere Cittadella di Modena con l’Istituto Storico di Modena; al Museo della Repubblica di Montefiorino e della Resistenza italiana; al Memoriale della Buca di Susano e la passeggiata con racconti sui sentieri della storia con Massimiliano Arbuti e Roberto Tincani; alla Rocca di Montefiorino e al campo rigenerato del Cervecchio con il Movimento de l’erbalonga e tante altre. Un modo partecipato e innovativo per riflettere e discutere insieme sui temi del campo. Non mancheranno momenti di socialità, formazione, eventi culturali: dalla grigliata resistente allo spettacolo di danze tradizionali di gruppo “Tutti in cerchio” a cura di TreTTempi Folk.

History Camp 4.0 “Direzione Europa” è un progetto di Arci Modena, Arci Reggio Emilia, Arci Bologna con il patrocinio dei Comuni di Montefiorino e Palagano, delle Province di Modena e di Reggio Emilia e con il contributo della Regione Emilia Romagna e di Coop Alleanza 3.0, in collaborazione con Master in Public History e Laboratorio di Storia delle Migrazioni UNIMORE, Anpi Modena, Anpi Reggio Emilia, Istorec, Istituto Storico di Modena, Amici del Museo della Resistenza di Montefiorino, Idea Natura.

La quota di partecipazione è di 250 euro e include le lezioni frontali, le uscite, il soggiorno (5 notti, 6 giorni) e i pasti. La residenza è per giovani e giovani adulti. Le iscrizioni sono aperte fino al 5 agosto 2019, le informazioni e i moduli sono scaricabili sul sito dellìArci, anche per la richiesta di borsa di studio Arci. La referente è Serena Lenzotti: lenzotti@arcimo.it  - 3286768025.

Potrebbe interessarti

  • Le migliori trattorie del centro storico di Modena

  • I 5 parchi naturali più belli della provincia di Modena

  • Dove fare barbeque e pic-nic nei parchi della provincia di Modena

  • Calo di energia durante il giorno ? Dagli USA arriva il Metodo Power Nap

I più letti della settimana

  • Uccisa con un coltello dal marito, un dramma della malattia in via Alassio

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Fuori strada con la moto, 29enne muore sulla Canaletto

  • Truffa dello specchietto, famiglia con due bimbi piccoli fugge e sperona l'auto della Polizia

  • Fugge alla Polstrada per chilometri, bloccata in mezzo alla rotatoria di Baggiovara

  • Ancora un incidente sulla Canaletto, grave un motociclista 21enne

Torna su
ModenaToday è in caricamento