Al Faro di Spilamberto prosegue con successo la rassegna Cultura Donne

foto di Gianluigi Capucci

Al Faro di Spilamberto grandi successi per Cultura Donne. La rassegna per lottare insieme alle donne per una comunità inclusiva e accogliente delle diversità inizia col pienone 

Lo scorso weekend a Spilamberto hanno preso il via gli appuntamenti du Cultura Donne, un ciclo di attività e approfondimenti che ha destato grande interesse in paese. Venerdì 8 all’inaugurazione entusiasmo con Le Chemin des femmes il coro di 20 voci di donne multietnico e all’avanguardia, con direzione di Meike Clarelli. Emozione e partecipazione, in una serata ricca di qualità e tantissimo pubblico. Sabato 9 prima giornata con la mostra delle incisioni di Andreina Bertelli, classe 1933, artista indipendente attiva dai 14 anni fino ad oggi. Stupore e sorpresa anche per i suoi “Cartoni”, datati anni ’70 eppure vivi ed attuali. Domenica Miriam Garagnani e Sabine Eck hanno mantenuto alta l'attenzione nella sala delle cinversazioni per circa tre ore con musica, parole ed immagini, in una video-performance del XXI secolo.

La rassegna prosegue nel prossimo fine settimana (16 e 17 marzo), il cui programma è online sulla pagina web e Facebook del Comune. 

Commenta il sindaco Costantini presente all'avvio della rassegna "E' stupendo concludere la serata dell'otto marzo insieme alle Chemin de femme, alla fine della serata tutti i presenti cantavano canzoni femministe insieme, meraviglioso l'incontro con un'artista attivista, umile e tenace come Andreina Bertelli davvero una grande energia che rende bene un concetto, il mondo che sognamo parte da qui, da Spilamberto, oggi. Seguiteci e partecipate!"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina all'Eurospin, all'ospedale un dipendente colpito con un fucile

  • Frontale fra auto e camion, 26enne muore sulla Panaria Bassa

  • Assalto armato al portavalori, guardie rapinate all'uscita del Grandemilia

  • Acqua "del rubinetto" e tumori alla vescica, uno studio fa luce sulle correlazioni

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

Torna su
ModenaToday è in caricamento