“Toccare la biodiversità del territorio”, percorso espositivo tattile per non vedenti

Il Polo Museale di Unimore ha ideato un percorso espositivo tattile dedicato a ciechi e ipovedenti. Toccare con mano le biodiversità del territorio. Inaugurazione il 4 ottobre al Museo di Zoologia e Anatomia

Un percorso tattile guidato per non vedenti e ipovedenti, che potranno così toccare con mano  gli animali più rappresentativi della grande biodiversità del territorio modenese.

Il Polo Museale di Unimore, in collaborazione con la sezione di Modena dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, ha creato il percorso espositivo “Toccare la biodiversità del territorio modenese”, all’interno del Museo di Zoologia e Anatomia Comparata, che verrà inaugurato venerdi 4 ottobre alle ore 17.00.

“E’ un esperimento innovativo – commenta la prof.ssa Elena Corradini - per la possibilità di prendere contatto diretto con diversi animali per riconoscerne le diverse caratteristiche che potrebbe diventare un punto di riferimento per i musei naturalistici. Il percorso è corredato di pannelli e brochure a disposizione dei visitatori e tradotti in braile per i non vedenti e ipovedenti”.

Saranno presenti oltre alla prof.ssa Elena Corradini, direttrice del Polo Museale di Unimore, la prof.ssa Elisabetta Genovese, delegato del Rettore alla disabilità, il referente al servizio accoglienza studenti disabili di Unimore Giacomo Guaraldi e il presidente territoriale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Ivan Galiotto. Ad illustrare il percorso saranno Ivano Ansaloni e Andrea Gambarelli del Polo Museale Unimore.

Il percorso espositivo è aperto a tutti e sono previsti laboratori didattici in occasione dell’apertura straordinaria del Museo di Zoologia in programma per domenica 27 ottobre.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non pagano il pranzo e al matrimonio arrivano i Carabinieri: "Le buste non bastano"

  • Podista investito e ucciso, tragedia alla periferia di Carpi

  • Finge di voler comprare un divano online e si fa accerditare 3.000 euro

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Scontro sulla rotatoria di strada Gherbella, due feriti e traffico a rilento

  • Ruba un telefono e lo nasconde nelle mutande, arrestato al GrandEmilia

Torna su
ModenaToday è in caricamento