UniMoRe lancia OneClick, un solo click per le ricerche nelle Biblioteche Universitarie

Le Biblioteche Unimore si dotano di OneClick, nuovo strumento per la ricerca bibliografica con il quale lo SBA – Sistema bibliotecario di Ateneo si aggiorna per offrire ai suoi utenti un sistema di ricerca più facile nell’utilizzo e più avanzato nei risultati

Piccola rivoluzione per il sistema bibliotecario di Unimore con l’arrivo di OneClick, il nuovo discovery tool per la ricerca integrata e simultanea delle collezioni documentali dell’Ateneo, sia cartacee che elettroniche, un sistema innovativo pensato ed introdotto per agevolare le migliaia di studenti e docenti che si rivolgono alle biblioteche dell’ateneo per consultazione e lettura.
 
Da lunedì 30 ottobre, cambiano le modalità per svolgere una ricerca bibliografica con questa nuova piattaforma – a sostituzione dei sistemi Metalib e SFX del portale della Biblioteca Digitale, attivi dal 2009 - che consente, a partire da un’unica interfaccia, di effettuare la ricerca in tutte le banche dati e l’accesso alla consultazione in full text delle riviste in abbonamento; inoltre, la ricerca si estende anche al catalogo online BiblioMo, all’archivio istituzionale Iris e a tutte le risorse di interesse scientifico disponibili gratuitamente. Il nuovo sistema, capace di estendere il proprio raggio di azione oltre i limiti degli abbonamenti Unimore, è in grado di accompagnare le ricerche bibliografiche in modo più fruttuoso, permettendo di scoprire risultati in tutte le discipline e nelle scienze di frontiera.
 
Se la rivista cercata non rientra tra quelle in abbonamento, i risultati della ricerca saranno presentati in forma di riferimenti bibliografici con relativo abstract. OneClick ha la capacità di “scandagliare” tutto il testo del documento (il cosiddetto full text) e offre la possibilità di ampliare, ridurre e localizzare i risultati, senza distinzione di formato (articolo, libro, ebook, tesi), evitando anche la scelta a monte di una collezione o di uno specifico tipo di pubblicazione. Solo per alcune banche dati, in particolare per le risorse giuridiche e SciFinder, la ricerca continuerà a essere effettuata sui canali consueti, ma, partendo da OneClick, il percorso sarà comunque reso più agevole e semplificato.
 
Il Sistema Bibliotecario di Ateneo predisporrà una serie di tutorial e slide disponibili alla pagina www.oneclick.unimore.it per dare supporto a studenti, docenti e ricercatori e ha in programma la presentazione ufficiale e iniziative di formazione degli utenti. Sarà anche possibile inviare commenti o suggerimenti riguardo il nuovo servizio scrivendo a: sba@unimore.it

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stasera su Italia1 anche Modena protagonista della puntata de "Le Iene Show"

  • Finge di voler comprare un divano online e si fa accerditare 3.000 euro

  • Via libera all'accensione dei termosifoni. Disponibile anche il bonus per le famiglie

  • Non pagano la spesa e colpiscono i dipendenti, coppia denunciata all'Esselunga

  • Investito da una bicicletta, 46enne muore dopo un giorno in ospedale

  • Negoziante aggredisce alcuni clienti minorenni, arriva la Polizia

Torna su
ModenaToday è in caricamento