Cinque incontri promossi dall’Officina Informatica DET – “Diritto Etica Tecnologie”

Al via cinque incontri promossi dall’Officina Informatica DET – “Diritto Etica Tecnologie” del CRID – Centro di Ricerca Interdipartimentale su Discriminazioni e vulnerabilità di Unimore, diretto dal prof. Gianfrancesco Zanetti.

Si inizia lunedì 22 ottobre, dalle ore 12 alle 13.30 con ospite Gianluigi Fioriglio dell’Università di Roma “Sapienza”, che parlerà di “Problemi e prospettive della democrazia elettronica”

Il secondo incontro, previsto per martedì 23 ottobre, dalle ore 10.15 alle 13.30, con Francesco De Vanna del Centro documentazione CRID sarà basato sui “Modelli di regolazione dell’intelligenza artificiale”.

Nella mattinata di lunedì 29 ottobre, dalle ore 11.00 alle 13.30, spazio ad un Convegno nazionale nell’ambito del Progetto Interdipartimentale FAR 2017 “Il futuro dei veicoli a guida autonoma: soluzioni tecnologiche e profili etico-normativi per garantire resilienza a errori umani e attacchi cyber” in cui il tema centrale sarà “Autonomous driving e robotica: nuove sfide tra scienza giuridica, tecnologie informatiche, etica pubblica”. Le relazioni introduttive saranno di Mirco Marchetti di Unimore, Alberto Pirni della Scuola Superiore Sant’Anna Pisa e Matteo Zattoni del Centro documentazione CRID – Centro di Ricerca Interdipartimentale su discriminazione e vulnerabilità. Al dibattito parteciperanno esperti ed esperte di Unimore e di altri Atenei.

Il ciclo di appuntamenti – sempre coordinati dal prof. Thomas Casadei, docente di Informatica giuridica e componente della Giunta del CRID - prosegue martedì 30 ottobre, dalle ore 10.15 alle 13.30 con Serena Vantin dell’Università di Pisa e Claudia Canali di Unimore protagoniste dell’incontro “Divario digitale di genere e azioni per la promozione della cultura informatica”, che vedrà anche la presentazione dello stato di avanzamento del progetto europeo Horizon 2020 EQUAL-IST “Gender Equality Plans for Information Sciences and Technology Research Institutions”.

A chiudere la rassegna di incontri è, lunedì 5 novembre, dalle ore 12.00 alle 13.30, l’iniziativa “Big data e intelligenza artificiale tra data governance e data protection” con la partecipazione di Fernanda Faini, dottoressa di ricerca dell’Università di Bologna e responsabile dell’assistenza giuridica e normativa in materia di amministrazione digitale, innovazione tecnologica e open government presso la Regione Toscana,

Gli incontri – aperti alla cittadinanza - si terranno tutti nell’Aula G del Complesso San Geminiano (via San Geminiano 3).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Corso teorico-pratico: Psicologia dell’autoconoscenza, meditazione, antropologia

    • Gratis
    • dal 2 marzo al 20 luglio 2020
    • Centro Studi dell'Autoconoscenza
  • Guerrilla Gardening, alle Salse di Nirano si costruiscono "bombe di semi"

    • solo oggi
    • 31 maggio 2020
    • Riserva delle Salse di Nirano
  • "Questa è l'America": il giornalista Francesco Costa presenta il suo libro in streaming per Forum Eventi

    • solo oggi
    • 31 maggio 2020

I più visti

  • Una cena sospesi a 50 metri di altezza, "Dinner in the sky" arriva a Modena

    • dal 3 al 7 giugno 2020
    • Parco Novi Sad
  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • Vignola, per tre weekend si terrà il “Mercato sperimentale Vignola Terre di Ciliegie”

    • dal 30 maggio al 14 giugno 2020
    • Ex Mercato Ortofrutticolo
  • "Jules Van Biesbroeck. L'anima delle cose.", inaugura a Modena la mostra del pittore belga

    • Gratis
    • dal 6 dicembre 2019 al 6 giugno 2020
    • Galleria Bper Banca
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento