Pavullo, al "Mac Mazzieri" l'atleta estremo Doro racconta i suoi viaggi e la sua vita al limite

Sarà l'atleta estremo e viaggiatore solitario Maurizio Doro, il protagonista della serata che si terrà giovedì sera 17 marzo, con inizio alle 21 e a ingresso libero, presso il teatro cinema “Mac Mazzieri” di Pavullo. Doro da oltre 20 anni mette alla prova sé stesso, il suo fisico e la sua mente in avventure al limite delle possibilità umane, compiute quasi sempre in biciclette, ma a volte anche a piedi.

Dal Tibet al Pakistan e all'India, dal Cile all'Argentina, dall'Africa, dove ha partecipato alla terribile Marathon des Sables, fino al Canada all'Alaska e alla Siberia, non c'è praticamente angolo del mondo che egli non abbia esplorato attraverso percorsi al di fuori delle normali rotte turistiche e commerciali, alla ricerca della vera essenza dei luoghi visitati e, soprattutto dei propri limiti. Doro, che si definisce un “Naturider”, un ciclista della natura, ha ancora in serbo tante imprese, delle quali parlerà, insieme a tutte quelle portate a termine in passato, nell'iniziativa di giovedì sera che è organizzata dalla Ciclistica Pavullese, in collaborazione con l'Amministrazione comunale di Pavullo e la locale sottosezione del Club Alpino Italiano.  

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Medolla, la nuova rassegna di cinema al Teatro Facchini

    • dal 7 febbraio al 15 marzo 2020
    • Teatro Facchini

I più visti

  • Il Carnevale vien di notte, a Formigine i carri sfilano (anche) al calar del sole

    • da domani
    • Gratis
    • dal 20 al 25 febbraio 2020
    • Centro Storico
  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "9 Gennaio 1950- 9 Gennaio 2020: la memoria della città", in mostra ad AGO

    • dal 9 gennaio al 8 marzo 2020
    • AGO Modena Fabbriche Culturali
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento