Elisa Maino sabato è a Modena: la "muser" più famosa d'Italia presenta il suo primo romanzo

Elisa Maino è una youtuber quindicenne, frequenta un liceo classico di Riva del Garda, in provincia di Trento, e si è fatta conoscere dai suoi coetanei attraverso l'app per cantare in playback Musical.ly, dove la seguono 3,2 milioni di persone. Questo l'ha resa la "muser" più famosa d'Italia: i muser sono proprio gli autori di Musical.ly, che permette di fare video di 15 secondi sulla base delle canzoni del momento; un software che spopola sui cellulari dei ragazzini dagli 11 ai 14 anni. Elisa ha anche più di un milione di follower su Instagram e più di 462mila iscritti al suo canale di YouTube. 

Sabato 17 novembre alle 17.30 è al BPER Forum Monzani con il suo primo libro #OPS (Rizzoli), dove racconta la storia di un'adolescente milanese, Evy, che d'estate vorrebbe andare al mare a Riccione con le amiche, ma viene spedita in montagna dalla nonna dove non c'è connessione a internet, e per questo la ragazza è costretta a passare tutta l'estate senza social network e senza la possibilità di comunicare con i suoi amici di città.  Qui, insieme all'amica Alice scoprirà i segreti della sua famiglia, compreso il perché la nonna è cieca. Ma soprattutto si innamorerà di Chris, un lupo solitario che con lei scoprirà il suo lato sentimentale.  #Ops è anche l'acronimo di "Ora puoi scordarmi", l'ultima frase che disse nonna Agnese ad Elisa prima di morire.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Il peccaminoso scandalo estense", conferenza su Parisina Malatesti

    • solo oggi
    • Gratis
    • 19 gennaio 2019
    • Circolo degli Artisti
  • Una guida per la terza età dai Notai e dalle associazioni dei consumatori

    • solo oggi
    • Gratis
    • 19 gennaio 2019
    • Sala Redecocca
  • Sesso e affetto nell'era del web, un incontro per i genitori degli adolescenti

    • solo oggi
    • Gratis
    • 19 gennaio 2019
    • Scuola Media Ferraris

I più visti

  • Festivalfilosofia in mostra: dal Giappone arriva al-jabr, l'algebra di Kurokawa

    • dal 14 settembre 2018 al 24 febbraio 2019
    • Palazzo Santa Margherita
  • "Le bancarelle" il mercatino delle pulci ogni prima domenica del mese

    • Gratis
    • dal 4 novembre 2018 al 5 maggio 2019
    • Polivalente Sanfa Village
  • "La cattedrale immaginata", a Modena Est nove street artists

    • Gratis
    • dal 6 ottobre 2018 al 8 febbraio 2019
    • Rosso Tiepido associazione culturale
  • "Il viaggiatore mentale" di Jon Rafman in mostra per il festivalfilosofia

    • dal 14 settembre 2018 al 24 febbraio 2019
    • Palazzina dei Giardini
Torna su
ModenaToday è in caricamento