Due giornate dedicate agli insetti, al via il meeting internazionale Entomodena 2019

Le formiche come esempio di socialità, i cambiamenti climatici e la loro relazione con le zanzare, il valore delle api nei giardini: tutto questo a Entomodena, il meeting internazionale di entomologia e invertebrati in programma sabato 13 aprile dalle 9 alle 19 e domenica 14 aprile dalle 9 alle 13 alla Polisportiva Saliceta S. Giuliano con un ricco cartellone di conferenze, mostre e workshop su natura, flora e fauna ad ingresso libero. L’iniziativa, giunta alla 51esima edizione, è promossa dal Gruppo Modenese Scienze Naturali con il sostegno di Arci Modena, il patrocinio del Comune di Modena e il contributo di Conad.

Ricco il cartellone di presentazioni e conferenze: si parte sabato alle 10 con il libro  “Il formicaio intelligente” con l’autore Donato Antonio Grasso che parlerà di come vivono e cosa possono insegnarci gli insetti più sociali, mentre alle 14.30 si parlerà de “L’innocenza della zanzara” con gli autori Claudio Venturelli di AUSL Romagna e lo psicologo Raniero Bastianelli. Si prosegue alle 15.30 con la conferenza “Le zanzare e i cambiamenti climatici”, in cui si discuterà dell’epidemia West Nile del 2018, dei suoi rischi e mezzi di contrasto con Claudio Venturelli di AUSL Romagna, Romeo Bellini del Centro Agricoltura e Ambiente G. Nicoli e Mauro Ferri del direttivo GMSN. Alle 17 seguirà l’incontro “Il declino globale degli insetti è una catastrofe per l’umanità?” con Lara Maistrello del Dipartimento di Scienze della Vita del Centro biogest-siteia Unimore. Sempre sabato, dalle 9.30 alle 16.30, workshop e seminario “Bioacustica, dallo stupore alla conservazione” per tutti gli appassionati di Scienze Naturali con Gianni Pavan del Centro Interdisciplinare di Bioacustica e Ricerche Ambientali dell’Università di Pavia; Cesare Brizio del World Biodiversity Association; Filippo Maria Buzzetti della Fondazione Museo Civico di Rovereto e Ivano Pelicella di Dodotronic.

Domenica 14, alle 11, Roberto Ferrari, entomologo del Centro Agricoltura Ambiente “Giorgio Nicoli”, spiegherà come gestire le problematiche del verde e favorire gli insetti nella conferenza dal titolo “Giardini e tutela della api”.


Anche quest’anno non mancheranno le mostre allestite negli spazio di Entomodena: dalle “Costruzione di modelli in resina live” con acquerelli e modelli di insetti a cura di Lorenzo Possenti di Ecofauna all’esposizione “Ad ogni fiore il suo impollinatore” a cura di Giovanna Barbieri, Giovanna Bosi e Daniele Dallai dell’Orto Botanico di Unimore fino ai funghi e fiori di “Primavera in città” e “I funghi della primavera”, entrambe curate dal Gruppo Naturalistico Modenese. Spazio alle conchiglie del mare delle Filippine nell’esposizione “Filippine: l’Arcipelago delle conchiglie” a cura del Museo Malacologico di Cupra Marittima, il più grande a tema in Europa. In “La magia del baco da seta” Annamaria Bellinello ci farà riscoprire un’antica tradizione con materiali e parole, mentre si potranno osservare le abitudini degli insetti più famosi ne “La casa delle formiche” di Fomicarium.it dove si potranno osservare i formicai costruiti in anni di lavoro dai mirmecologi e le loro formiche, e ne “Il lavoro dell’apicoltore” a cura di Giovanni Lazzari, che raccoglie attrezzi e prodotti del mestiere di chi cura le api. Infine, insetti sempre protagonisti nelle mostre fotografiche “Cusuco, fragile biodiversità” di Niccolò Patelli che mostra la vita di una immensa foresta che scompare girono dopo giorno e “I fotografi degli insetti” del foto club Macrocosmo.

Continua l’attenzione della rassegna per i più piccoli, con vari laboratori dove esplorare il mondo degli insetti e soddisfare la curiosità degli aspiranti entomologi. Costruiamo un hotel per insetti e impariamo a proteggerli con Elisa Monterastelli, consulente del GMSN e autrice del volume “Le altre api”, nel laboratorio per naturalisti da 8 a 98 anni “Gli insetti per amici” (sabato 13 ore 11 e ore 16, domenica 14 ore 11). In “Un’autopsia misteriosa” (sabato alle 16 e domenica alle 10.30, età 8-15) si scoprirà l’anatomia di un insetto utilizzando un grande modello sezionabile di coleottero insieme a Morgana Primerano di GMSN (sabato 13 ore 16 e domenica 14 ore 10.30, età 8-15). Ti sei mai chiesto come sarebbe il mondo degli insetti visto dai loro occhi? Sabato alle 15 nel laboratorio “Con gli occhi degli insetti” si cercherà di capire questo magico mondo e le loro tecniche si sopravvivenza (dai 6 anni) mentre nel laboratorio “Inutile, schifoso, dannoso o no?” (sabato 13 alle 16.30, dagli 8 anni) si riscopre il valore degli insetti e la loro utilità, entrambi gli eventi a cura dell’Associazione L’Arca di Sara. “Scorpioni, mantidi e ragni giganti da costruire” a cura dell’Associazione Amici dei Parchi di Monteveglio e dell’Emilia (sabato 13 ore 11 e 16, domenica 14 ore 11. Età 6-12) mentre con “Farfalle & fiori” di Andrea Gambarelli del  Museo di Zoologia - Unimore e Giovanna Barbieri dell’Orto Botanico – Unimore si andrà a ciclo continuo e a richiesta, sabato dalle 13 alle 15. La contaminazione tra entomologia e fisica ne “La libellula e la bilancia: voli, suoni e colori” a cura del Museo della Bilancia di Campogalliano mentre con “Bug Art” si va alla scoperta dei colori della natura nei dipinti realizzati dagli insetti, a cura della Fattoria Didattica “Accanto”.

Entomodena sarà anche l’occasione  per condividere idee per il rilancio del Parco della Resistenza di Modena, come spazio a tutela della biodiversità urbana e per l’educazione ambientale dei cittadini, con la possibilità di iscriversi al Bioblitz del 25 aprile e il progetto di ricerca dell’entomofauna urbana “Insetti.A.Mo”, sempre a cura di Gruppo Modenese Scienze Naturali.

Per informazioni consultare il sito o la pagina Facebook Entomodena. La prenotazione ai laboratori (giulio.galli1996@gmail.com) è obbligatoria per i gruppi e gradita per i singoli.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Settembre Formiginese, cinque settimane di iniziative per la 48ª edizione

    • Gratis
    • dal 31 agosto al 29 settembre 2019
    • Formigine
  • Big Data, intelligenza artificiale e salute, torna il Festival Modena Smart Life

    • Gratis
    • dal 27 al 29 settembre 2019
  • Garden Festival d'Autunno, ai Vivai Morselli di Medolla un mese dedicato alla "stagione del fare"

    • Gratis
    • dal 21 settembre al 20 ottobre 2019
    • Garden Vivai Morselli

I più visti

  • Settembre Formiginese, cinque settimane di iniziative per la 48ª edizione

    • Gratis
    • dal 31 agosto al 29 settembre 2019
    • Formigine
  • McCurry, 70 immagini scattate in ogni angolo del mondo dedicate alla passione per la lettura

    • dal 13 settembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Palazzo dei Musei, Sala Mostre e Gallerie Estensi
  • Omaggio a Luciano Pavarotti, le iniziative 2019 tra lirica e pop

    • Gratis
    • dal 5 settembre al 12 ottobre 2019
    • Teatro Comunale Luciano Pavarotti
  • Vignola. Tremila paperelle si sfidano in una gara sulle acque del Panaro

    • 12 ottobre 2019
    • Vignola
Torna su
ModenaToday è in caricamento