Un tour a cavallo su una “sorgente” della Costituzione

  • Dove
    Appennino Modenese
    Indirizzo non disponibile
    Sestola
  • Quando
    Dal 02/04/2017 al 02/04/2017
    9.00
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Sito web
    facebook.com

Domenica 2 aprile il Gruppo Attacchi VdA-Appennino Modenese organizza un’escursione a cavallo di una giornata lungo sentieri disseminati di schegge di memoria, gelosamente custoditi tra le pendici della montagna, testimonianza di parte di quell’ampio percorso fondante la nostra Repubblica e che ha toccato trasversalmente tutta la Penisola.

I cavalieri partiranno dal maneggio di Sestola (MO) alle ore 9,00 per rientrare alla medesima sede alle 17,30 tramite percorsi differenti. Il pranzo è previsto presso agriturismo, dove parenti ed amici potranno aggerarsi.

L’appennino modenese, terra di confine tra Emilia e Toscana, nel corso dei secoli è stato crocevia di storia e cultura, sorgente d’ideali che hanno trovato fecondità proprio nell’incontro delle genti che transitavano sulle alte cime, trampolini simbolici della mente che si spinge verso la limpidezza del cielo. Proprio su queste sommità, durante l’ultimo conflitto mondiale, prese corpo la prima “Zona libera d’Italia” e, tra queste, spiccano le vicende che hanno visto il Monte della Penna ospite silente.
 
Il Monte della Penna si trova al confine tra il territorio di Sestola e Montecreto ed è alto 964 m. Salendo sulla cima, attraverso tortuosi sentieri, si superano i meravigliosi boschi di castagno, di faggio e di querce. Dal viottolo è possibile vedere da una parte il Monte Cimone, che lo sovrasta quasi a proteggerlo, dall’altra la vallata del torrente Scoltenna e ben visibile si ammira la chiesetta di Vaglio, la Torraccia, la Torre di Montecenere site nel comune di Lama Mocogno, mentre più distanti è possibile ammirare il Castello di Montecuccoli e  la Torre di Gaiato sotto Pavullo nel Frignano. In verità il Monte della Penna lega la sua fama all’ultimo conflitto mondiale, poiché è stato un luogo centrale nella storia del movimento partigiano modenese. Qui, infatti, conversero le formazioni partigiane per la loro riorganizzazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Psicologia tibetana, meditazione, intelligenza emozionale: Conferenze e Workshop Gratuito

    • Gratis
    • dal 16 ottobre 2019 al 22 gennaio 2020
    • CEA
  • "Il Presepe del vicino", compie dieci anni la mostra di presepi e diorami di Modena

    • Gratis
    • dal 8 dicembre 2019 al 19 gennaio 2020
    • Il Presepe del Vicino
  • "Keine Papiere. Senza le carte di identità", in mostra la street art che diventa impegno sociale

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Biblioteca Poletti
  • Un nome, un destino: inaugura a Palazzo dei Musei la mostra "Nomen Omen"

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Palazzo dei Musei
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento