Convegno "Fate prima!"

Sabato 26 novembre dalle 8.30 alle 13 presso l'Aula Magna del Tecnopolo di Modena si terrà il convegno "Fate prima!".

 

Il titolo proposto "FATE PRIMA!", richiama la prima pagina, tristemente nota, della testata "IL MATTINO" a seguito del sisma dell'Italia Meridionale del 1980 nella quale con le parole "FATE PRESTO!" si esortavano le istituzioni ad intervenire il prima possibile in soccorso alle popolazioni terremotate. Ricordiamo che all'epoca ci vollero giorni per raggiungere alcune zone di montagna molto isolate. Oggi il sistema di protezione civile italiano risulta essere all'avanguardia e ciò che si vuole sottolineare trasformando il "FATE PRESTO!" in "FATE PRIMA!" è la necessità di un paese moderno di dotarsi di un sistema resiliente nei confronti dei rischi che sappia anche attuare nell'ordinario le opportune opere di prevenzione.

Con il convegno proposto si vogliono trattare alcune delle tematiche principali inerenti il rischio sismico in Italia nella consapevolezza che la necessità di attuare politiche di prevenzione ad ampio raggio sia l'arma fondamentale per attenuare i danni dei terremoti.

PROGRAMMA:

 

ore 8:30 Registrazione partecipanti
ore 9:00 Saluti istituzionali:
Ing. Augusto Gambuzzi, Presidente dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Modena
Gian Carlo Muzzarelli, Presidente della Provincia di Modena
Prof. Alessandro Capra, Direttore DIEF UNIMORE
Ing. Gabriele Giacobazzi, Assessore LL.PP. Comune di Modena
ore 9:30 Ing. Susanna Dondi, Consigliere Associazione Nazionale IPE: " L'attività degli ingegneri nelle emergenze: l'esperienza del sisma centro Italia 2016"
ore 9:50 Dott.ssa Cinzia Sgarbi/Dott. Enrico Cozzi, Referenti Sipem ER Modena: "L'impatto psicologico degli eventi critici sulle popolazioni. La psicologia dell'emergenza nel panorama della Protezione civile"
ore 10:10 Prof. Stefano Orlandini, Presidente CdL Ingegneria Civile UNIMORE: "La prevenzione come strumento di difesa dalle calamità naturali"
ore 10:30 Ins. Silvia Marchesini, Referente Progetto Edurisk: "L'educazione al rischio sismico nelle scuole primarie"
ore 10:50 Coffee break
ore 11:10 Prof. Fabio Balboni, Presidente della "Associazione Amici del Galilei di Mirandola": ""Io non tremo a Mirandola" mostra - laboratorio per una formazione permanente"
ore 11:30 Prof.ssa Margherita Russo, Coordinatrice Progetto Energie Sisma: "Effetti socio-economici degli eventi sismici. Che cosa impariamo dall'analisi dei dati?" Referente
ore 12:00 Ing. Massimo Mariani, curatore libro Sisma Emilia 2012: "L'evoluzione dell'ingegneria sismica nelle esperienze del passato"
ore 12:30 Tavola Rotonda tra i soggetti coinvolti sulle strategie per il futuro: "Amministrazioni pubbliche, associazioni, scuole, università e professionisti insieme per la diffusione della cultura della prevenzione"
ore 13:00 Conclusioni

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Psicologia tibetana, meditazione, intelligenza emozionale: Conferenze e Workshop Gratuito

    • Gratis
    • dal 16 ottobre 2019 al 22 gennaio 2020
    • CEA
  • Da Colorado a Marano: il comico Alessandro Bianchi a sostegno dell’oncologia pediatrica

    • solo domani
    • Gratis
    • 6 dicembre 2019
    • Centro Culturale di Marano sul Panaro
  • Sassuolo, un libro e una visita alla scoperta dell’Istituto San Giuseppe

    • Gratis
    • 8 dicembre 2019
    • Istituto San Giuseppe

I più visti

  • McCurry, 70 immagini scattate in ogni angolo del mondo dedicate alla passione per la lettura

    • dal 13 settembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Palazzo dei Musei, Sala Mostre e Gallerie Estensi
  • Parva Naturalia, in Piazza Grande il tradizionale mercatino d’un tempo con le strenne di Natale

    • Gratis
    • dal 7 al 23 dicembre 2019
    • Piazza Grande Modena
  • Psicologia tibetana, meditazione, intelligenza emozionale: Conferenze e Workshop Gratuito

    • Gratis
    • dal 16 ottobre 2019 al 22 gennaio 2020
    • CEA
  • Il Capodanno 2020 in Piazza Roma diventa “La Notte della Taranta"

    • Gratis
    • 31 dicembre 2019
    • Piazza Roma
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento