Campogalliano, da venerdì fino a domenica l'edizione 2016 della Festa del Volontariato

Da venerdì 27 a domenica 29 maggio torna Campogalliano in Festa 2016, la Festa del Volontariato, dell’Associazionismo e delle Scuole, che si terrà nel Parco dell’Istituto Comprensivo, all'angolo tra via Rubiera e via Barchetta. Al centro i temi della solidarietà, della socialità, della convivenza civile, della tutela della salute e dell’istruzione. 

La festa prende avvio venerdì 27 maggio alle 19 con l'apertura del “Ristorante della Solidarietà” e dell'area bar. Alle 20.30 i ragazzi delle Scuole Primaria e Secondaria di primo grado presenteranno il loro saggio di fine anno. In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Palestra della Polisportiva. 

Sabato 28 maggio gli stand e l'area bar apriranno alle 15, con l'esposizione degli elaborati dei ragazzi delle scuole dell’anno scolastico 2015/16, l'inaugurazione della mostra degli elaborati del Concorso “AUSER Campogalliano” realizzata dai ragazzi delle scuole sul tema “Campogalliano”, l'esposizione del progetto dell’Associazione Anter “Salviamo il respiro alla terra”, lo stand delle classi della Scuola Primaria, l'attività ludico motoria di triathlon proposta dall’ASD Avia Pervia di Modena. 
Alle 16.30 le comunità straniere incontrano la sanità, con attività laboratoriale rivolta in particolare ai bambini. Alla stessa ora prenderanno avvio le esercitazioni del “Gruppo della Protezione Civile di Campogalliano” e della “Pubblica Assistenza”. Alle 18.30 si esibisce il Gruppo Corale “Ologramma” con gli alunni delle Scuole Primaria e Secondaria di primo grado, mentre alle 20.30 la “Scuola di Musica di VillaBi” presenta il suo saggio di fine anno. 

Domenica 29 maggio, dalle 8.30 l'Associazione Amici del Fegato effettua test delle transaminasi. Nel pomeriggio alle 15 si tengono esercitazioni e dimostrazioni di primo soccorso sanitario, ad opera del Comitato CRI locale di Carpi e sede di Campogalliano, e le animazioni con il “gruppo clown” del Comitato CRI locale di Carpi. Alle 16.30 il Teatro Instabile di Campogalliano presenta lo spettacolo “Resort Campogalliano”, mentre un'ora più tardi l'ANSPI propone animazione per bambini e ragazzi. Alle 18 sono in programma la donazione e la consegna di due DAE (defibrillatori) all’Istituto Comprensivo di Campogalliano da parte della ASD Virtus di Campogalliano e Comitato Genitori di Campogalliano, la consegna degli attestati di partecipazione alla “Scuola di lingua e Cultura italiana per cittadini stranieri” - Gruppo Arabi, la premiazione delle classi partecipanti al Concorso “AUSER Campogalliano”, l'estrazione dei premi della “sottoscrizione interna”, l'asta di solidarietà per una bicicletta elettrica, offerta dalla Banca Interprovinciale Sede di Modena. 
Infine alle 19.30 si chiude con lo spettacolo di varietà musicale e non solo: “Quei favolosi anni ‘60…’70, ’80, ‘90” con Variety Comic & Songs. Il “Ristorante della Solidarietà” sarà aperto per tutte e tre le serate e anche domenica 29 maggio a pranzo. 

La Festa offre anche l'occasione per lanciare il progetto “Salva Vita”, una campagna di sostegno per la realizzazione di una nuova rete comunale di defibrillatori (DAE), per offrire maggiori opportunità per l’emergenza cardiorespiratoria. Per sostenere il progetto, che prevede anche corsi gratuiti per l’utilizzo dei defibrillatori ai quali possono partecipare tutti i cittadini, le offerte possono essere fatte direttamente alla Consulta del Volontariato e dell’Associazionismo tramite bonifico bancario, utilizzando le seguenti coordinate: Banca Unicredit - Agenzia di Campogalliano: IBAN IT 06 l 02008 66670 000102567299, oppure contattando direttamente il presidente Silvano Righi al 349.8014815. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...