Festa della Musica, concerto al Teatro Pavarotti

Giovedì 21 giugno 2018, alle ore 20, in occasione della Festa della Musica promossa in tutta Italia dal Mibact, il Teatro Comunale Luciano Pavarotti di Modena ospiterà l’esecuzione di brani operistici dal titolo Dolceamaro quale evento conclusivo del corso di alta formazione per cantanti lirici di cui è docente principale Mirella Freni. Si tratta di un allestimento in forma semiscenica, esito di un laboratorio condotto da Enrico Stinchelli, affermato regista e noto conduttore del programma di Radio 3 ‘La barcaccia’, che avrà come protagonisti gli allievi del corso della Signora Freni e l’Orchestra Filarmonica Italiana diretta da Matteo Beltrami. 

Provenienti da diversi paesi del mondo (Brasile, Cina, Israele, Italia, Russia, Taiwan e Turchia), i 13 allievi selezionati in quest’anno accademico hanno preso parte ad un intenso programma di lezioni, dal 19 marzo al 29 giugno 2018: oltre alle materie propriamente pensate per il perfezionamento dell’interpretazione musicale, hanno approfondito la tecnica vocale, lo studio dello spartito e l’arte scenica, per un totale di 500 ore.

In occasione dell’evento ‘Dolceamaro’ si esibiranno Maria Bagalà (soprano), Shay Bloch (mezzosoprano), Giovanni Castagliuolo (tenore), Evgeniya Chislova (mezzosoprano), Fellipe Oliveira (basso-baritono), Simone Di Giulio (tenore), Serena Grieco (soprano), Li Yanfeng (tenore), Liu Mon-Chieh (soprano), Eva Macaggi (soprano), Ilaria Vanacore (soprano), Xiao Shengtao (basso), Yao Bohui (soprano). Il programma li vedrà impegnati in alcune delle arie più note e impegnative del repertorio lirico classico: da “Libiam ne’ lieti calici” de “La Traviata” a “Che gelida manina” de “La Bohème”, da “Madamina, il catalogo è questo” del “Don Giovanni” a “Una furtiva lagrima” de “L’Elisir d’amore”. Enrico Stinchelli affronta, attraverso il laboratorio con i cantanti, il tema della regia operistica e della sua realizzazione mostrando le stesse scene liriche con vesti registiche diverse. 

Lo spettacolo verrà trasmesso (sempre il giorno 21 alle ore 20) in streaming con diretta televisiva dal canale YouTube del Teatro grazie alla collaborazione del corso di comunicazione in video che il Teatro Comunale sta realizzando contestualmente al corso cantanti in collaborazione con Edunova, centro interateneo di e-learning e produzione video presso l’Università di Modena e Reggio Emilia.

L’evento è ad ingresso libero (senza biglietto, fino ad esaurimento posti) ed è promosso nell’ambito del progetto ‘Modena Città del Belcanto’.

Il Corso di Alta Formazione per Cantanti Lirici è realizzato nel contesto di un ampio programma di formazione sostenuto dalla Regione Emilia Romagna, cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo, e volto a fornire alte competenze specialistiche alle diverse figure che operano nel settore dello spettacolo dal vivo, con l'obiettivo di rafforzare e innovare le realtà di produzione artistica presenti nel territorio. Di assoluto rilievo internazionale, il corso viene promosso nell'ambito del programma Modena Città del Belcanto che vede partecipi il Comune, la Fondazione Cassa di Risparmio e l’Istituto Musicale “Vecchi – Tonelli” nel comune intento di valorizzare la tradizione lirica modenese attraverso un percorso di formazione che unisce allo studio la produzione in palcoscenico.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Musica, il nuovo anno degli Amici del Jazz inaugura con un concerto del Marcello Molinari Quartet

    • 18 gennaio 2020
    • Abate Road
  • Modena City Ramblers, parte dallo Storchi il "Riaccolti in Teatro Tour"

    • 18 gennaio 2020
    • Teatro Storchi
  • "A saucerful of secret songs", i Big One in concerto a Modena

    • solo oggi
    • 16 gennaio 2020
    • Teatro Storchi

I più visti

  • Psicologia tibetana, meditazione, intelligenza emozionale: Conferenze e Workshop Gratuito

    • Gratis
    • dal 16 ottobre 2019 al 22 gennaio 2020
    • CEA
  • "Il Presepe del vicino", compie dieci anni la mostra di presepi e diorami di Modena

    • Gratis
    • dal 8 dicembre 2019 al 19 gennaio 2020
    • Il Presepe del Vicino
  • "Keine Papiere. Senza le carte di identità", in mostra la street art che diventa impegno sociale

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Biblioteca Poletti
  • Un nome, un destino: inaugura a Palazzo dei Musei la mostra "Nomen Omen"

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Palazzo dei Musei
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento