"Verso Liberi e Uguali", a Spilamberto la festa provinciale di Articolo Uno-Mdp

Tutto pronto per la seconda festa provinciale di Articolo Uno-Mdp. "Una Festa popolare, nutrita della partecipazione dei nostri volontari e volontarie, densa di spunti politici che spaziano dal lavoro, ai diritti, all’uguaglianza, all’ambiente, animata da dibattiti e convivialità, con l’obiettivo di riunire il popolo della sinistra modenese - spiegano gli organizzatori - Una festa al servizio della necessità di approfondire e confrontarsi sui temi fondativi della sinistra che vogliamo costruire. Parte in questi giorni il percorso, prima culturale e programatico e poi organizzativo, di Liberi e Uguali che ha l’ambizione di riunire la sinistra politica, civica e sociale con cultura di governo. La propaganda del governo giallo-verde, a egemonia leghista, sembra, come previsto quando chiedevamo al Pd di impedirne la saldatura, penetrare nella profondità della società italiana. A questo governo bisogna fare una opposizione intelligente e rigorosa, senza anatemi e senza limitarsi, come fanno alcuni, a difendere la stagione degli ultimi governi di centrosinistra che hanno provocato la rottura della sinistra con i ceti più deboli e con la classe media. Opposizione senza parlare come Confindustria e le agenzie di rating ma parlando il linguaggio dei bisogni veri delle persone. Presto la forza delle cose concrete, dal lavoro alla sanità, alla sciagura della flat-tax torneranno a caratterizzare il confronto politico e i diversivi, senza esiti, sui migranti non basteranno più. Noi ci stiamo preparando e chiediamo ai cittadini di aiutarci in questa impresa. Anche venendo alla nostra Festa, per parlarsi”.

Un programma, quello della festa modenese, ricco di dibattiti con nomi di politici e studiosi nazionali e locali. Fra le presenze: Vasco Errani, Alfredo D’Attorre, Francesco Laforgia, Rossella Muroni, Maria Cecilia Guerra, Manuela Gozzi, Marco Percoco, Luigi Mariucci, Alessandra Filippi.

Si apre GIOVEDI’ 13 SETTEMBRE, alle ore 18.45, con l’intervento del Senatore Vasco Errani, affiancato dal Coordinatore provinciale Paolo Trande, dal referente zona Castelli Maurizio Montanari e da Camilla Scarpa del MGS. Alle 21.00 seguirà il dibattito “Il lavoro che manca, il lavoro precario: quali politiche economiche e quali regole servono oggi al Paese”, moderato da Andrea Bosi (Assessore al lavoro al Comune di Modena) e nel quale interverranno: Maria Cecilia Guerra (Unimore, Coordinamento Nazionale Art.UNO-Mdp), Manuela Gozzi (Segretaria p.le CGIL), Luigi Mariucci (Giuslavorista, Università Cà Foscari Venezia) e Diego Capponi (operaio settore carni).

VENERDI’ 14 SETTEMBRE, apre alle ore 18.30 il dibattito “lavorare stanca, non lavorare uccide. Vite spezzate e comunità ferite ai tempi della disoccupazione” con Maurizio Montanari (psicoanalista) e Pietro Piro (Sociologo e Scrittore). Alle 21.30 Concerto rock/blues dei “The Black Sheep”

SABATO 15 SETTEMBRE, alle 20.30 “L’ascensore sociale per l’uguaglianza costruito con le grandi riforme degli anni ’70 è fermo: come riattivarlo”. Moderano e discutono Camilla Scarpa ed Elena Turchi con Francesco Laforgia (Economista, Senatore di LeU) e Marco Percoco (Geografo Sociale, Università Bocconi). Alle 22.00 Concerto dei “Krasì”. Musica dal Sud (pizzica, balkan folk rock)

DOMENICA 16 SETTEMBRE, alle 18.30 “Decarbonzzazione: dalla produzione di energia alla mobilità per una rivoluzione possibile”. Modera Michele Stortini (fisico, consigliere di Quartiere) e intervengono Rossella Muroni  (Deputata di Liberi e Uguali, già presidente di Legambiente) e Alessandra Filippi (Assessora all’Ambiente del Comune di Modena) Alle 21.00, chiude la Festa, Alfredo D’Attorre del Coordinamento Nazionale de Articolo Uno-Mdp. “Ristorante del Popolo” e “Bar della Liberazione” saranno aperti ogni sera dalle 19.00 alle 22.00 e la domenica anche a pranzo, dalle 12.00 alle 14.00.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Una cena sospesi a 50 metri di altezza, "Dinner in the sky" arriva a Modena

    • dal 3 al 7 giugno 2020
    • Parco Novi Sad
  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • Vignola, per tre weekend si terrà il “Mercato sperimentale Vignola Terre di Ciliegie”

    • dal 30 maggio al 14 giugno 2020
    • Ex Mercato Ortofrutticolo
  • "Jules Van Biesbroeck. L'anima delle cose.", inaugura a Modena la mostra del pittore belga

    • Gratis
    • dal 6 dicembre 2019 al 6 giugno 2020
    • Galleria Bper Banca
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento