“Si fa x Ridere”, martedì sera in piazza XX Settembre

Ultimo appuntamento con la rassegna di musica e danza de “I Martedì di giugno in Piazza XX settembre”, creata da Modenamoremio, società di promozione del centro storico. Le serate precedenti hanno confermato il grande apprezzamento per questo cartellone di eventi, che si conferma uno tra i più frequentati e di successo della prima parte dell’estate modenese.
 
Domani sera 30 giugno, dalle ore 21, a chiudere la rassegna sarà lo spettacolo: “Festival Cabaret Emergente – Si fa x Ridere” presentato da Riccardo Benini. Durante la serata avermo il piacere di ospitare: Andrea Fratellini, vincitore assoluto e Premio della Critica del Festival Cabaret Emergente 2015, Ciro Cavallo, Premio Si fa x ridere del Festival Cabaret Emergente 2015, e Gian Piero Sterpi, Vincitore assoluto Festival Cabaret Emergente 2007. Per non farci mancare nulla, ospiteremo anche Roberto De Marchi e Mario Gaggiano Zero.
 
Ricordiamo che durante gli spettacoli dei martedi di Giugno avremo il piacere di ospitare in piazza lo stand dell’Unicef per aiutare i bambini del Nepal. Ringraziamo tutti coloro che vorranno sostenere questa importante campagna di solidarietà.
 
Lo spettacolo è ad ingresso libero e gratuito.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Il Carnevale vien di notte, a Formigine i carri sfilano (anche) al calar del sole

    • Gratis
    • dal 20 al 25 febbraio 2020
    • Centro Storico
  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "9 Gennaio 1950- 9 Gennaio 2020: la memoria della città", in mostra ad AGO

    • dal 9 gennaio al 8 marzo 2020
    • AGO Modena Fabbriche Culturali
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento