Spettacoli, cultura e buona cucina, torna a Castelnuovo la Fiera di Maggio

Lunedì 27 maggio torna la centenaria “Fiera di Maggio” di Castelnuovo Rangone che si concluderà lunedì 3 giugno con la tradizionale tavolata sotto le stelle. La concomitanza con la scadenza elettorale del 26 maggio ha fatto “scivolare” in avanti di una settimana il periodo riservato al tradizionale appuntamento.

Cambia la data ma non la sostanza di una settimana davvero speciale per Castelnuovo e per i tanti visitatori che ogni anno affollano il cuore del paese: incontri con gli autori – grazie alla rassegna “ACCULTURATI - La cultura in piazza Turati” - e solidarietà, grazie alle Osterie che, insieme a Lions Club Castelnuovo Rangone, quest’anno sosterranno l’acquisto di un gioco inclusivo, adatto cioè a tutti i bambini , dedicato alla memoria del nostro concittadino Andrea Bonomi. La Fiera conferma i suoi punti di forza, con tante occasioni per stare insieme e divertirsi in un programma tutto da scoprire.

A tenere a battesimo la Fiera sarà il tradizionale “Concerto di Primaveralunedì 27 maggio alle 21, nella chiesa di San Celestino, si esibirà l'arpa di Davide Burani. Martedì 28 maggio si alzerà il sipario sul palco principale, quello di piazza Papa Giovanni XXIII con “Lo Schiaccianoci” a cura di Bodylife Danza. In piazza Bertoni si rinnova l’appuntamento con il torneo di briscola dedicato a Marco Venturelli, giunto alla diciasettesima edizione.

Nella stessa serata debutta “ACCULTURATI - La cultura in piazza Turati”, la rassegna letteraria della Fiera realizzata in collaborazione con Lions Club Castelnuovo Rangone, con la presentazione di “Tutti per uno” di Anna Oliverio Ferraris: un romanzo corale, fatto di voci sincere, toccanti, dirette, come tutte le sfide lanciate dagli adolescenti che si scontrano con il mondo.

Mercoledì 29 maggio taglio del nastro per “Visioni Letterarie. Incontri di parole ed immagini“ la mostra organizzata dal Gruppo Fotografico l’Immagine nel Torrione di via Matteotti. Il mercoledì è tradizionalmente anche la sera in cui aprono ufficialmente molte delle Osterie gestite dai volontari. Sul palco principale, “Mille Papaveri Rossi”, il tributo a Fabrizio De Andrè, a vent’anni dalla scomparsa, che vedrà in scena, insieme ai Flexus, i ragazzi delle classi terze delle scuole secondarie di Castelnuovo. Nella stessa serata, musica dal vivo in tante Osterie e in piazza Turati, alle 21.30, la presentazione di “La via Romea Nonantolana: a piedi verso la Santiago Minor”, di Marco Ranuzzi.

Giovedì 30 maggio, a partire dalle 21.30, la piazza centrale di Castelnuovo è pronta ad ospitare i “Queen Mania”, la tribute band dei Queen più celebre a livello europeo. Alle 21.30, in piazza Turati, si parla di “Fake news: istruzioni per l’uso”: uno sguardo storico sulle false notizie del passato per contrastare le bufale digitali di oggi con Paola Gemelli, public historian e giornalista.

Venerdì 31 maggio il fine settimana si apre con le danze scatenate a ritmo di Lindy Hop nell’imperdibile “Notte dello Swing”. In piazza Turati, a partire dalle 21.30, “Leggere?! Ma per piacere!di e con Giorgio Scaramuzzino: la conferenza-spettacolo sul piacere di leggere, da Pennac a Calvino è anche l’evento conclusivo del Festival Passa la Parola, dedicato alla letteratura per ragazzi. Dalle 23, in piazza Bertoni, l’appuntamento per i giovanissimi è con “Stasera non pacco”, il fluo party con angolo Instagram con Sonny Ve, Manuel e Fed: animazione per tutta la notte per far saltare la piazza a suon di musica con disco, latin dance e commerciale!

Sabato 1 giugno, invece, la fiera apre i battenti già dal mattino e prosegue fino a tardi con il cinquantesimo anniversario del Nuovo Mondo: musica disco, funky e afro con i dj del Nuovo Mondo, la discoteca che per vent’anni, dai primi ’70 alla fine degli ’80, è stata un’icona e una meta obbligata per giovani e appassionati di musica di Modena e provincia! Alle 21.30, in piazza Turati, Alessandro Q. Ferrari presenta “Le ragazze non hanno paura”: lo straordinario esordio di Alessandro Ferrari, scrittore e sceneggiatore di successo, nella narrativa per ragazzi.

Anche domenica 2 giugno gli appuntamenti della Fiera, tra mercatini, mostre, esibizioni artistiche e sportive, si distribuiranno nell’arco di tutta la giornata. E, in serata, tutti con la testa all’insù ad ammirare “Il Gigante” lo spettacolo di danza verticale sospesi tra il Torrione e l’antica casa Comunale.

Lunedì 3 giugno poi cala il sipario sulla Fiera con la tradizionale serata conviviale in piazza in cui tutto il paese si ritrova “A cena insieme”.

A partire dal pomeriggio di sabato 1 giugno e fino alla serata di domenica 2 giugno è invece in programma la grande mostra mercato della Fiera. I visitatori potranno curiosare tra le bancarelle mercato ambulante (via Matteotti, via IV Novembre, via Gaetano Ferrari, via Battisti e via Achille Ferrari), il mercato dei produttori agricoli e dell’artigianato fiorentino (piazza Bertoni), il mercato dell’arte e dell’ingegno (via Martiri della Libertà e Parco Giovane Holden), l’Officina Creativa (via Castello), OlisticaPark (al Parco John Lennon), il mercato dei commercianti di Castelnuovo e Montale e degli espositori (via Eugenio Zanasi), gli stand delle associazioni (via Matteotti), il punto Informazioni della Fiera (via Matteotti).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • McCurry, 70 immagini scattate in ogni angolo del mondo dedicate alla passione per la lettura

    • dal 13 settembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Palazzo dei Musei, Sala Mostre e Gallerie Estensi
  • Parva Naturalia, in Piazza Grande il tradizionale mercatino d’un tempo con le strenne di Natale

    • Gratis
    • dal 7 al 23 dicembre 2019
    • Piazza Grande Modena
  • Psicologia tibetana, meditazione, intelligenza emozionale: Conferenze e Workshop Gratuito

    • Gratis
    • dal 16 ottobre 2019 al 22 gennaio 2020
    • CEA
  • Il Capodanno 2020 in Piazza Roma diventa “La Notte della Taranta"

    • Gratis
    • 31 dicembre 2019
    • Piazza Roma
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento