Mostra, Francesco Polazzi e gli animali del 2100

Giovedi 2 novembre alle ore 18,30 nella saletta civica del Teatro Astoria di Fiorano, sarà inaugurata una nuova personale dell’artista bolognese Francesco Polazzi.

In questa sua nuova avventura artistica Francesco ci presenta un mondo animale fantastico o possibile, un possibile ricordo che potremmo avere nel 2100 di animali forse non più esistenti. Facendo riferimento al bestiario medioevale e quindi all’immaginario , l’artista riproduce sulle tele esseri che un tempo erano su questa terra e forse un giorno spariranno, animali personificati come quelle che troviamo nelle favole di Esopo o di de La Fontaine. Ma la sua è una favola nuova e contemporanea che guarda alla natura dall’uomo violentata con un occhio indagatore, e vuole scoprire perché essere umano l’ha così dimenticata abbandonandola al suo futuro destino. Le opere sono tripudio di colori che riportano alla semplicità delle forme della pop art e i sui segni infantili ,alle opere di Mirò e Klee.

Francesco ha esposto a Londra, Oslo, New York, Roma, Bologna, Fiorano Modenese è apprezzata la sua giovane arte con riferimenti ai grandi dell’arte contemporanea e la sua voglia di giocare con le immagini.

La mostra curata da Tina de Falco e proposta dall’Associazione INarte con il Patrocino del Comune di Fiorano sarà aperta fino al 12 novembre.

Orari di apertura: Sabato e domenica e le sere su richiesta associazione INarte 3387442254

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Keine Papiere. Senza le carte di identità", in mostra la street art che diventa impegno sociale

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Biblioteca Poletti
  • Un nome, un destino: inaugura a Palazzo dei Musei la mostra "Nomen Omen"

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Palazzo dei Musei
  • "Piccoli Tesori di Latta", inaugura nella Chiesa di San Carlo la mostra di giochi d'epoca

    • Gratis
    • dal 7 dicembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Chiesa di San Carlo

I più visti

  • "Keine Papiere. Senza le carte di identità", in mostra la street art che diventa impegno sociale

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Biblioteca Poletti
  • Un nome, un destino: inaugura a Palazzo dei Musei la mostra "Nomen Omen"

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Palazzo dei Musei
  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "Piccoli Tesori di Latta", inaugura nella Chiesa di San Carlo la mostra di giochi d'epoca

    • Gratis
    • dal 7 dicembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Chiesa di San Carlo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento