Fumetti, videogiochi, Internet e cosplay, alla Fiera c'è Modena Nerd

  • Dove
    ModenaFiere
    Viale Virgilio, 70
  • Quando
    Dal 17/09/2016 al 18/09/2016
    dalle ore 10.00 alle ore 19.00
  • Prezzo
    Online: 8 euro giornaliero, 14 euro due giorni. Alla Fiera: 10 euro giornaliero, 15 euro due giorni
  • Altre Informazioni
    Sito web
    modenanerd.it

Una Fiera inedita, pronta per stupire, divertire, in grado di garantire una full immersion nel mondo fantastico dei videogiochi e dei fumetti e che ospiterà alcuni degli influencer italiani più seguiti sul canale Youtube. Modena Nerd, evento organizzato da ModenaFiere Srl, si svolgerà presso il Quartiere fieristico modenese sabato 17 e domenica 18 settembre. La manifestazione, oltre ad offrire un’occasione di puro divertimento, indagherà alcuni dei fenomeni che più hanno caratterizzato l'immaginario collettivo degli ultimi vent'anni, permettendo ai visitatori di riviverli da protagonisti. Una due giorni adatta a ogni tipo di pubblico, e un'occasione unica per esplorare gli orizzonti della cultura nerd.

COSA CI SARA' - Come recita un vecchio slogan: di tutto di più, e noi aggiungiamo per tutti. Oltre 300 postazioni di videogiochi free to play e tornei con console, una ventina dei più importanti disegnatori di fumetti italiani e internazionali che sveleranno in diretta i segreti della loro arte, una dozzina tra gli Youtuber più famosi a livello nazionale che hanno cambiato il modo di fare intrattenimento: tra i quali iPantellas, Awed, CiccioGamer89 e Sodin, diventati dei veri e propri fenomeni della Rete. E poi ancora, la regina delle sigle dei cartoni animati anni ’80 e ’90 Cristina D’Avena - che domenica 18 settembre alle ore 18.00 regalerà a tutti i suoi fan un concerto unico nel suo genere - e i Cosplayer, divertenti ‘riproduzioni’ in carne e ossa di personaggi di Videogame, fumetti, cartoon. 

VIDEOGIOCHI - La parte del leone spetterà ai videogiochi di cui si potrà vedere e, soprattutto, provare passato, presente e futuro: oltre 300 postazioni free to play e tornei con console che permetteranno a visitatori ed appassionati di scoprire e provare quanto ha caratterizzato questo incredibile mondo, dagli anni ’80 a oggi. Nella grande Area Console e PC sarà dunque possibile trovare le ultime frontiere del gaming next gen: le novità del mercato videoludico, i titoli più giocati e i tornei più appassionanti, da League of Legends a Call of Duty, da Fifa 16 a Super Smash Bros.  Per i nostalgici, l’Area Retrogaming di Modena Nerd offrirà una delle più vaste rassegne storiche di videogame mai allestite in Italia: oltre 60 postazioni free to play con tutte le grandi pietre miliari dell’intrattenimento videoludico. Un viaggio interattivo alla scoperta dei sistemi di home entertainment che hanno segnato un’epoca. I grandi classici per home computer e PC, le postazioni cabinato e minicabinato con il loro fascino da sala giochi anni Ottanta, le periferiche autoprodotte e le ultime frontiere del mercato homebrew, software personalizzati sviluppati “artigianalmente”, partendo da titoli famosi Il meglio del Made in Italy, per restare in tema, si troverà nell’Area Indie Showcase che ospiterà diversi team di sviluppo italiani. Ai visitatori presenteranno le loro ultime creazioni; inoltre si sfideranno nell’ambito di un contest che decreterà il “best in show”: il miglior videogioco realizzato. 

FUMETTI - Dalle decine di espositori presenti si potranno acquistare le ultime novità così come alcuni pezzi rari dedicati ai collezionisti, ma anche gadget e Action Figure. Inoltre, in carne ed ossa, grandi autori nazionali e internazionali. Incontreranno il pubblico per realizzare sketches, scrivere dediche e autografare le proprie tavole. Tra gli ospiti spiccano Christophe Bec (sceneggiatore e abile scrittore, autore delle saghe di Santuario e Prometeo), Laura Braga (disegnatrice di Iron Man per Marvel Comics), Arturo Lauria (disegnatore di Dylan Dog e unico fumettista citato nella serie televisiva cult “Big Bang Theory”), Mirka Andolfo (disegnatrice di Bombshell per DC Comics), Michela Cacciatore (Disney), Mario Del Pennino (Marvel), Silvia Califano (Bonelli).

YOUTUBER - Tutto parte da YouTube, fenomeno di portata mondiale, sbarcato in rete nel 2005, divenuto oggi il più grande contenitore di video che chiunque può caricare e condividere. La sua diffusione e la cosiddetta viralità che il canale può generare ha creato  delle vere e proprie star del “Tubo”, gli Youtuber. Alcuni di loro hanno superato il miliardo di visualizzazioni. Numeri che fanno capire perché oggi siano considerati tra i più importanti influencer, in grado di orientare le scelte di milioni di giovani. Anche in Italia il fenomeno degli Youtuber è piuttosto diffuso e non mancano i casi di successo. Alcuni di loro saranno tra i protagonisti di Modena Nerd a partire da iPantellas, Sodin, CiccioGamer89, Playerinside, ShantiLives e Eleonora Olivieri

TANTE CURIOSITA' - Stupire e divertire: questo il binomio che caratterizzerà la ‘due giorni nerd’ modenese in cui non mancheranno diverse proposte originali, innovative e curiose nell’ambito dei videogame e non solo. A metà tra la fantascienza e il film, si colloca ‘Neuro Ski’: un videogioco ambientato nel mondo dello sci, dove per curvare ed evitare gli ostacoli si usa la forza del pensiero. Una novità questa a cui se ne affianca un’altra: una piattaforma composta da 20 nanoGames (piccoli giochi da 5 secondi l’uno) che consente di far giocare in contemporanea 88 persone, un risultato mai raggiunto prima. E non è tutto, perché grazie ad AIGEM - Associazione italiana Giochi Musicali - sarà possibile provare gratuitamente giochi elettronici musicali come Pump it Up, il DJMAX Technika, il Drum Mania nella versione a gettone. Troveranno soddisfazione inoltre gli estimatori della cultura pop nipponica, dato che a Modena Nerd ci saranno anche due originali Purikura (le uniche presenti in Italia), le particolarissime cabine fotografiche giapponesi. L’evento poi sarà l’occasione anche per presentare i progetti digitali sviluppati da “MakeItModena”, ovvero la Palestra Digitale del Comune di Modena che ha sede in strada Barchetta 77. Tra questi, Ragazze Digitali, Campus estivo dedicato alle ragazze e alla cultura digitale rivolto alle studentesse delle terze e quarte classi delle superiori per avvicinarle al mondo della creatività dei servizi digitali oltre che per far sperimentare loro in anticipo la vita in un campus universitario. Inoltre, uno spazio di Modena Nerd sarà dedicato ai mitici mattoncini LEGO: ci saranno i diorami della serie pirati, castello e city, i veicoli Technic statici o radiocomandati, le MOC (my own creation) presentate al pubblico dai loro stessi ideatori. E per tutti gli amanti di Star Wars, le bellissime astronavi della famosa saga cinematografica.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Fiere, potrebbe interessarti

  • Bomporto, dieci giorni di festa per la tradizionale Fiera di San Martino

    • Gratis
    • dal 1 al 11 novembre 2019

I più visti

  • McCurry, 70 immagini scattate in ogni angolo del mondo dedicate alla passione per la lettura

    • dal 13 settembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Palazzo dei Musei, Sala Mostre e Gallerie Estensi
  • Bomporto, dieci giorni di festa per la tradizionale Fiera di San Martino

    • Gratis
    • dal 1 al 11 novembre 2019
  • Dalla street art alle celebrità modenesi, arriva la rassegna autunnale di Free Walking Tour

    • dal 21 settembre al 1 dicembre 2019
    • Modena
  • Psicologia tibetana, meditazione, intelligenza emozionale: Conferenze e Workshop Gratuito

    • Gratis
    • dal 16 ottobre 2019 al 22 gennaio 2020
    • CEA
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento